Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, dopo il nubifragio e la morte di una donna continuano i soccorsi

di Redazione

Sono stati 66 gli interventi della Protezione Civile di Roma Capitale per far fronte ai danni causati dal maltempo

Sono stati 66 gli interventi effettuati dalla Protezione Civile di Roma Capitale per far fronte ai danni causati dal maltempo di questa notte, che ha colpito tutta la città e in particolare le zone Nord, Nord Ovest, Est e il litorale. Di questi interventi 45 hanno riguardato criticità per allagamenti, dei quali 18 sono stati risolti; altri 21 interventi sono legati a caduta di rami e alberi, e di questi 13 sono stati già risolti. Per fare fronte alle criticità sono state allertate dalla Protezione Civile 40 associazioni di volontariato dotate di idrovore e motopompe.

La macchina della Protezione Civile capitolina si è messa in moto già da ieri, sabato 27 luglio, appena diramata l’allerta meteo. Si è subito attivato il Coc, Centro Operativo Comunale, presso la sede di piazza di Porta Metronia, che ha continuato per tutta la notte e prosegue tuttora il lavoro di monitoraggio delle emergenze e di coordinamento degli interventi. Nella serata di ieri la Sindaca Virginia Raggi si è recata presso il Coc per incontrare le donne e gli uomini mobilitati in seguito all’allerta maltempo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fiumicino e litorale. Dopo la tromba d'aria e il nubifragio della notte scorsa si piange la morte di una ragazza, 26 anni, che era alla guida della sua Smart . La sua auto è stata sollevata dalla furia del maltempo e sbalzata a terra con violenza e per la ragazza non c'è stato scampo. Sono ancora al lavoro i Vigili del Fuoco che non si sono fermati dalla serata di ieri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Omicidio carabiniere: aperta la camera ardente a Piazza Monte di Pietà

Mario Cerciello Rega, il carabiniere con lo sguardo sull’infinito

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento