Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Gennaio 2023

Pubblicato il

Vandali o disperati?

Roma, ignoti appiccano il fuoco all’Istituto Superiore Sanità: si indaga

di Redazione
Ignoti hanno sparso liquido infiammabile all'ingresso dell'Iss e gli hanno dato fuoco
L'intervento dei carabinieri

Incendio ieri sera, 14 marzo, nella sede dell’Istituto Superiore di Sanità a Roma. Intorno alle 20:00 ignoti hanno sparso liquido infiammabile davanti al portone d’ingresso in viale Regina Elena e gli hanno dato fuoco, dandosi alla fuga. Immediato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri: con l’estintore in dotazione all’auto di servizio, hanno spento le fiamme, facendo sì che i danni fossero limitati. Non ci sono stati feriti.

Incendio Istituto superiore sanità: vandali o gesto di rabbia e disperazione?

Gli agenti indagano per incendio doloso. Gli agenti si occuperanno di visionare i nastri delle telecamere e ascoltati eventuali testimoni oculari.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si tratta forse di vandali? Di certo si tratta di un atto violento e pericoloso che non può essere in alcun modo giustificato.

Segnali come questo, alla vigilia della nuova Zona Rossa nel Lazio, e nel momento storico che stiamo vivendo, tra lo scontento, la rabbia e la disperazione di migliaia di persone senza più un lavoro, non dovrebbero essere sottovalutati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo