Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

Stop temporaneo lavori inceneritore Albano

Ricorso proposto dal Comune di Albano; il 28/03 Udienza Collegiale

Arriva dal Tar del Lazio lo stop temporaneo dei lavori per l'incerenitore ad Albano Laziale, almeno fino al prossimo 28 marzo – dei provvedimenti relativi ai lavori di realizzazione e messa in esercizio della centrale elettrica alimentata da gas di sintesi derivato dal Cdr in località Cecchina. Lo ha deciso, con un decreto monocratico, la presidente della prima sezione Ter del tribunale amministrativo, Linda Sandulli, accogliendo le richieste del Comune di Albano Laziale. Il ricorso è stato proposto dai legali dell'amministrazione comunale per contestare, secondo quanto si è appreso, gli atti e provvedimenti con cui è stato approvato il cronoprogramma dei lavori, prorogata la durata dell'Autorizzazione integrata ambientale e si chiede l'avvio delle operazioni di realizzazione e messa in esercizio della centrale elettrica alimentata da gas di sintesi derivato dal Cdr. Il presidente della I sezione Ter, con una brevissima motivazione, ha considerato "che sussistono i presupposti per la concessione di misure cautelari provvisorie", e, sospendendo i provvedimenti impugnati, ha fissato per la trattazione collegiale della questione la camera di consiglio del prossimo. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi