04 Marzo 2021

Pubblicato il

The Color Run, la 5k più allegra del pianeta

di Redazione

Una novità dagli USA una competizione podistica per il benessere e la felicità, il The color Run

In quest’epoca moderna in cui l’aspetto estetico è diventato una caratteristica fondamentale, dove anche l’attività fisica che si fa è tutta concentrata nel raggiungimento di questo obiettivo: essere belli in forma e magri, non tutti sanno che esisteuna competizione podistica che celebra il benessere e la felicità delle persone che si chiama The Color Run.

The Color Run nasce negli Stati Uniti nel gennaio del 2012 per esaltare il benessere personale e promuovere la socializzazione attraverso l’attività fisica. La corsa che viene vissuta nelle gare podistiche “normali” come una sfida contro il tempo, dove ognuno cerca di ottenere il miglior risultato personale, in questo evento l’atmosfera che si vive non è quella della sfida di tutti contro tutti, anzi al contrario.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nella Color Run non conta più il cronometro ma il fatto che ogni partecipante si diverta, partecipano grandi e piccoli solo per passare un momento di allegria. Lo slogan della gara è infatti proprio “la corsa più allegra della Terra”. L’idea nasce proprio dal fatto di voler comunque promuovere uno stile di vita salutare ed all’aria aperta, di combattere la vita sedentaria e quindi la conseguente crescente obesità ma, che questo non aggiunga altri stress come quelli creati dal correre con il cronometro per effettuare una determinata prestazione a quelli che già viviamo quotidianamente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come si svolge? La competizione di 5 km prevede che alla partenza ogni partecipante si debba vestire di bianco. Nel race kit (la busta che ogni color runner riceve all’iscrizione), oltre alla maglia alla fascetta e agli altri gadget viene data una busta di colore che dovrà essere utilizzata solamente all’arrivo. Nella manifestazione durante il percorso vi sono degli archi colorati che segnano le postazioni dei vari colori della gara.

Al passaggio dell’arco ogni color runner viene colorato con una polvere non tossica, ognuno durante la gara riscopre il gusto di imbrattarsi con i colori, in un gioco infantile che scatena duelli di gruppo tra i partecipanti. Ogni postazione diversa ti tinge di colori diversi, fuscia, blu, giallo, verde sino a quando si raggiunge il traguardo finale dove si festeggia il festival dei colori e ogni color runner apre la sua busta di colore e la lancia in aria per tingere tutto di una miriade di sfumature colorate. L’arrivo dei color runner viene festeggiato con musica e danza alla quale partecipano tutti coloro che hanno gareggiato.

La gara dopo un anno dalla sua nascita in America già conta più di un milione di partecipanti ed ha triplicato i suoi eventi. Nel 2013 si sono svolti 170 eventi in 30 paesi nel mondo.

In Italia l’anno scorso sono stati organizzati quattro eventi, quello di Roma nel passato tour è stato svolto il 5 ottobre. Quest’anno ancora non sono uscite le date del nuovo Color Run Tour italiano. Per chi fosse interessato a partecipare a un evento in Italia oppure vuole vedere il teaser della gara può visitare il sito: www.thecolorrun.it.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento