Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Casalinga Dop

Torta di mele e carote e i preziosi consigli di Donna Assunta

di Redazione
La ricetta settimanale di Donna Assunta è torta di mele e carote. Nella rubrica, come di consueto, anche preziosi consigli casalinghi
la casalinga dop donna assunta di marzio
La Casalinga Dop Donna Assunta Di Marzio

La teglia del vostro forno è piena di macchie e non vanno via con niente? Provate a toglierle così: riempitela di acqua, versatevi un cucchiaio di candeggina e mettetela per qualche minuto sui fornelli del gas. Quando l’acqua bolle spegnete e aspettate che si raffreddi. Sfregate poi con la lana d’acciaio e detersivo per piatti fino a completa rimozione  delle macchie. Risciacquate molto bene sotto l’acqua corrente e asciugate con uno strofinaccio. E a tavola?

Torta di mele e carote

Ingredienti per 6 persone: 5 uova, 150 gr. di farina 00, 200 gr. di carote mondate, 180 gr. di burro, una bustina di lievito per dolci, 125 gr. di granella di mandorle, 120 gr. di zucchero a velo, una mela, un cucchiaio di cannella, 2 cucchiai di Rum, un po’ di zucchero di canna.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Grattugiate le carote e distribuitele su un canovaccio. Copritele e lasciatele asciugare per circa un’ ora. Lavorate 150 gr. di burro con lo zucchero. Incorporate 4 tuorli e un uovo intero. Unite la farina, il lievito, la cannella, il Rum, le mandorle e le carote. Aggiungete molto delicatamente 3 albumi montati a neve ben ferma. Imburrate uno stampo a cerniera, versateci il composto e spolverizzate con lo zucchero di canna e infornate a 180° per un’ora circa. Sbucciate e tagliate a fettine la mela. Cuocetela in padella per pochi minuti con il burro rimasto, un cucchiaio di zucchero di canna e un po’ di Rum. Sfornate la torta di carote e distribuite sulla superficie le mele. Visto? Veloce, veloce!

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Articolo curato da Donna Assunta Di Marzio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?