16 Ottobre 2021

Pubblicato il

Travolto e ucciso da un treno a Fossanova

di Redazione
I Carabinieri stanno ancora indagando sull'accaduto. Nessuna ipotesi esclusa

Un operaio 40enne di Aprilia, è morto dopo essere stato travolto ed ucciso dal treno regionale Roma-Napoli, all’altezza della fermata Priverno Fossanova.
L’episodio si è verificato sabato scorso: la vittima si trovava sul quarto binario al momento del passaggio del treno, che, tra l’altro, non doveva fare tappa alla stazione. L’incidente è avvenuto nei pressi del sottopassaggio, quindi si ipotizza che l’uomo possa essersi avvicinato troppo ai binari e che, quindi, sia caduto al passaggio del convoglio a causa dell’alta velocità del treno.
Ma gli inquirenti stanno ancora valutando tutti i dati per ricostruire la dinamica dei fatti. Nessuna ipotesi è esclusa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sul luogo sono giunti i soccorsi, ma per la vittima non c’è stato nulla da fare.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo