Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Zingaretti: “No-vax privilegiati, servono provvedimenti, alcuni da TSO”

di Redazione
Sono alcune affermazioni del presidente della Regione Lazio
Nicola Zingaretti

“Sicuramente prima di far salire nuovamente le morti dobbiamo prendere altri provvedimenti. Tra i no-vax c’è di tutto: chi ha paura, chi è ignorante e chi secondo me è da Tso. Quindi dobbiamo avere un approccio sempre di persuasione. Non dobbiamo dimenticarci che sono dei privilegiati: loro possono andare a lavoro, a scuola, a divertirsi perché noi ci siamo vaccinati“.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Zingaretti: alcuni no-vax sono da TSO

Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ospite a diMartedì, in onda martedì sera 23 novembre su La7 a proposito dei no-vax. “Il fatto che noi ci siamo vaccinati da’ loro la libertà, che loro tanto sbandierano, ma che è l’opposto della verità: la libertà è data dal vaccino”, ha concluso Zingaretti.

Anche il ministro Brunetta afferma: “Chi non vuole vaccinarsi farà casa e lavoro, ma non potrà andare a sciare, in albergo, a teatro. Chi è vaccinato ha invece libertà dappertutto, perché ha fatto una scelta di responsabilità e non di egoismo”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Intanto il Governo lavora alla possibilità di un super green pass o alla riduzione della validità della certificazione verde da 12 a 5 mesi.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo