Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2022

Pubblicato il

Covid

A Natale “il regalo del certificato contraffatto”: Green Pass falsi a 100 euro

di Lorenzo Villanetti
Un fenomeno esteso che aumenterà sotto le festività natalizie. Chi mostra il Green Pass falso rischia fino a un anno di reclusione
Green pass
Green pass

Come riportato sulle colonne de Il Messaggero, “il regalo del certificato contraffatto” è il nuovo inquietante fenomeno monitorato dagli specialisti della polizia postale attraverso il commissariato online. È il mercato nero dei Green Pass falsi. I documenti vengono fabbricati da medici compiacenti e comprati a cento euro l’uno nel dark web o su canali Telegram.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un trend in crescita

Un trend in crescita soprattutto nel periodo delle festività natalizie, viste anche le nuove misure governative in merito al Super Green Pass. Sono numerose infatti le inchieste delle forze dell’ordine, le quali hanno scoperto migliaia di certificati venduti e decine di persone coinvolte.

Fenomeno esteso che aumenterà sotto le festività

Il fenomeno è esteso, con la certezza che aumenterà sotto le festività. Su Internet si possono trovare addirittura
le istruzioni su come falsificare la Certificazione Verde. A rischiare però non è solamente chi vende il falso Green Pass, ma anche chi lo mostra. Dunque la falsa documentazione non comporterebbe solo una multa da 400 euro, ma verrebbe contestata anche la sostituzione di persona, reato che prevede fino a un anno di reclusione.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo