Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Ottobre 2020

Pubblicato il

A Roma i nomadi stendono panni nel parco

di Redazione

A Monteverde la denuncia di un consigliere municipale

"Ieri mattina intorno alle 8 e mezzo si è verificato l'ennesimo episodio inaccettabile ai danni del quartiere Monteverde: una coppia di nomadi ha teso un filo tra tre alberi del parco giochi di parco Forlanini, in via Ramazzini, e ha cominciato indisturbata a stendere i panni, di fronte agli occhi increduli dei passanti, delle mamme e dei bambini che erano al parco. A nulla sono valsi i reclami dei genitori, dal momento che la coppia ha continuato a far asciugare la biancheria". Lo racconta Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI a Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Roma Capitale – prosegue Giudici – deve applicare la tolleranza zero contro chi commette questi episodi indecorosi ed irrispettosi. Bisogna dare un segnale forte alle comunità ed ai singoli nomadi, affinché comprendano le regole base di una civile convivenza. Nelle aree pubbliche di Roma non ci sono spazi per la biancheria dei rom, perciò che tornassero al loro paese a stendere tutte le lenzuola che vogliono".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Il parco Forlanini è spesso ritrovo di personaggi poco raccomandabili, con i secchi stracolmi di immondizia e le bottiglie di birra rotte per terra. Questi fenomeni calpestano la dignità delle mamme e dei bambini che frequentano la piccola area verde e dei residenti costretti a convivere con il degrado. Per questo chiedo un intervento del servizio giardini, dell'Ama, del Municipio XVI e maggiori controlli da parte della Polizia Locale".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento