Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2020

Pubblicato il

Al Policlinico Gemelli di Roma nasce Clinical Trial Center

di Redazione

Si punta a fornire alle aziende possibilità di gestione e analisi delle sperimentazioni cliniche

Da oggi il policlinico Gemelli e la facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica di Roma offriranno alle aziende farmaceutiche la possibilità di gestione, monitoraggio e analisi delle sperimentazioni cliniche, finalizzate alla registrazione di nuovi farmaci.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nasce, infatti, il Clinical trial center, una nuova realtà di ricerca clinica in Italia, che contribuirà anche ad allargare l'offerta formativa del Gemelli per quantità di sperimentazioni profit e non profit, lanciando corsi di formazione "sul campo".

Il Clinical trial center (Ctc) sarà suddiviso in tre aree: servizi amministrativi e gestionali legati all'esecuzione degli studi clinici; servizi di training per sperimentazioni cliniche destinati a studenti, laureati, specializzandi e dottorandi di Medicina e Chirurgia; servizi di Contract research organization (Cro) accademica alle aziende farmaceutiche.

"In questo modo saremo in grado di attrarre fondi di ricerca non solo dalle aziende farmaceutiche, ma anche da parte di enti e fondazioni- ha detto il direttore del Ctc, Antonino Amato- Il tutto per potenziare l'efficacia del Gemelli e dell' università Cattolica nel perseguimento del miglioramento della qualita' di vita della persona".

Il preside della facoltà di Medicina e Chirurgia, Rocco Bellantone, ha spiegato che "il nostro è uno dei più prestigiosi centri al mondo per la ricerca medica. Gli oltre 800 nostri ricercatori sono ai vertici mondiali degli indici bibliometrici, per le pubblicazioni scientifiche di impatto internazionale. Anche lo scorso anno ci siamo confermati primi in Italia per numero di progetti di ricerca non profit e nei primi tre per i profit. Grazie al Clinical Trial Center non potremo che incrementare questi risultati".

Per il direttore del policlinico Gemelli, Maurizio Guizzardi, "la nascita del Clinical trial center è un ulteriore tassello del mosaico con cui, grazie al piano strategico in via di attuazione, si sta costruendo il nuovo policlinico Gemelli. Credo molto in questa iniziativa, che rappresenta un contributo alla crescita delle conoscenze, elevandoci a struttura all'avanguardia nelle terapie".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento