Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Antonello Colonna Resort: aperitivo letterario con Viola Di Grado

di Redazione
Viola Di Grado è nata a Catania nel 1987 e nonostante la giovane età ha già vinto nel 2011 il Premio Campiello Opera Prima

Un appuntamento di alto valore letterario quello che ha aperto la stagione estiva del bellissimo resort di Labico dello chef stellato Antonello Colonna che ha ospitato la scrittrice pluripremiata e tradotta in 8 Paesi del mondo Viola Di Grado con il suo ultimo romanzo ‘’Fuoco al cielo’’ (La Nave di Teseo Editore). A moderare l’incontro la scrittrice e giornalista Mariagloria Fontana, ospite il giornalista Federico Zamboni. Le letture, invece, sono state affidate all’attore di teatro, tv e cinema Vincenzo Bocciarelli.

Viola Di Grado è nata a Catania nel 1987, è laureata in filosofia e nonostante la giovane età ha già vinto nel 2011 il Premio Campiello Opera Prima e nello stesso anno è stata la più giovane finalista del Premio Strega. La scrittrice dai lunghi capelli biondi e e dal look singolare che rimanda alla sottocultura dark/gotica è conosciuta e stimatissima anche all’estera ed è recensita da prestigiose testate come il New York Times e l’Independent. Fuoco al cielo è tra i tre finalisti del Premio Viareggio 2019 e racconta la tormentata storia d’amore fra Tamara e Vladimir. I due protagonisti vivono a Musljumovo, remoto villaggio al confine con la Siberia, tra caseggiati in rovina e fabbriche abbandonate. In un’area geografica per decenni assente dalle mappe: quella della “città segreta”, luogo sinistro da cui era vietato uscire e comunicare con l’esterno, responsabile negli anni ’50 e ’60 di ben tre catastrofi nucleari.

Subito dopo la presentazione, lo chef Colonna, recentemente apparso in tv su Real Time perché nel resort si sono svolte le nozze arcobaleno di Eva Grimaldi e Imma Battaglia, è stato felice di offrire un aperitivo a base di Franciacorta e finger food nelle bellissime sale del resort di lusso immerso nella campagna della provincia romana.

*Foto di Franco Ferrajuolo

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?