Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Artena, il progetto Nutrizione-Postura e Sport nelle scuole

di Manuel Mancini

Progetto formativo organizzato dall’Istituto Comprensivo di Artena con lo Studio Fisioterapico Vivere Meglio e l’a.s.d. Artena Volley

Ieri pomeriggio presso l’ex Granaio Borghese di Artena è stato presentato il piano ‘Nutrizione-Postura e Sport’, progetto formativo organizzato dall’Istituto Comprensivo di Artena con lo Studio Fisioterapico Vivere Meglio e l’a.s.d. Artena Volley.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A relazionare al numeroso pubblico presente il programma la dirigente scolastica Daniela Michelangeli, il Sindaco Felicetto Angelini, l’assessore Alessandra Bucci, il Dottore Giovannone Cristian, il Dottore Quattrocchi Mauro e la Nutrizionista Cacciotti.

Daniela Michelangeli: “Tra i compiti e la finalità della scuola non c’è solo la didattica ma anche l’educazione, una di queste, fondamentale,  è quella alla salute che va veicolata sia tramite l’apporto di un nutrizionista per quanto riguarda la buona alimentazione sia per quanto riguarda lo stile alimentare e la postura. Argomenti sui quali insistiamo oramai da diversi anni ed è diventata una delle finalità principali della scuola. Vivere bene, educare in un ambiente che sia attento anche agli aspetti più generali dell’educazione alimentare”.

I Dottori e la Nutrizionista: “Nutrizione-Postura e Sport ha lo scopo di offrire agli alunni informazioni riguardanti la corretta nutrizione quotidiana e contestualmente indicare quali sono le corrette posture statiche e dinamiche in particolare nei movimenti della pallavolo, strutturando percorsi di apprendimento adeguato ai livelli di comprensione dei singoli alunni; fornire ai genitori le linee guida per poter osservare con occhio più attento e mirato i propri figli e ove necessario dare loro la possibilità di rivolgersi a personale qualificato per valutare ed eventualmente risolvere i difetti posturali riscontrati. Il programma prevede i seguenti punti: storia dell’evoluzione, dalla quadrupedia alla bipedia; posture scolastiche scorrette; posture corrette durante la giornata; posture dinamiche in relazione don il gesto atletico nella pallavolo; definizioni di alimento e nutrizione; dai nutrienti i gruppi di alimenti; realizzazione di un piatto ideale”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alessandra Bucci: “Nella commissione mensa è presente sempre il nutrizionista per verificare effettivamente la dieta che viene eseguita a scuola. La presenza di questo elemento all’interno degli incontri serve per delucidare, anche ai genitori, quelli che sono i requisiti di una dieta sana fatta di: legumi, verdure…Quindi benché a volte questi alimenti non sono i preferiti dei bambini vanno educati  sia a scuola che a casa, a mangiarli. Questo per evitare l’obesità e altri disturbi gastrointestinali ma soprattutto per far si che ci sia la salubrità stessa”.  

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento