Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Maggio 2021

Pubblicato il

Artena,è iniziato il Natale per i commercianti:La Banda dei Babbi Natale

di Redazione

I commercianti hanno deciso di collaborare in team e di creare degli eventi per grandi e piccini che si svolgeranno in piazza Galileo Galilei

Il Natale è alle porte, ma per i commercianti di Artena la magia delle feste natalizie è iniziata molto prima quest'anno. Proprio così, per la quinta edizione di Artena città Presepe, l'evento che da  quattro anni a questa parte viene organizzato per le piazze e le vie del centro storico, rendendo Artena un borgo a dir poco fiabesco, i commercianti hanno deciso di collaborare in team e di creare degli eventi per grandi e piccini che si svolgeranno in piazza Galileo Galilei durante il mese di dicembre.

È arrivata "La banda dei Babbi Natale": così si sono soprannominati i commercianti, che negli scorsi mesi si sono incontrati ogni settimana per scambiare tra loro idee e opinioni, collaborando come una vera squadra, con professionalità, passione e grande affetto verso il proprio paese. È necessario specificare che La Banda dei babbi Natale ha avuto l'appoggio da parte dell’Amministrazione locale, soprattutto del Vicesindaco Loris Talone e dell'Assessore al commercio Marco Valeri, ai quali è dovuto un ringraziamento speciale per aver permesso a questo grande team di collaborare insieme per la loro manifestazione e per aver appoggiato per primi questa iniziativa.

Gli organizzatori ci tengono anche a ringraziare l'associazione Artena è casa mea e voglio viverla a colori, la palestra Enjoy Centre, Ivan il Re del Pane, l'associazione genitori, Carrefour Artena, la 100% danza, Sound Raimbow Service, Guglielmo Lanna, Donna del 2000, Marzia Mele, Enel Artena, Tailorsan, Veronica Bucci, PMP S. r. l. s., ed un ringraziamento speciale a Melissa Centofanti per come ha preso a cuore questa manifestazione mettendosi a nostra completa disposizione a titolo gratuito. Un ringraziamento anche a tutti coloro che si sono prestati con grande disponibilità ad aiutare nei preparativi dell'evento e a partecipare operosamente alle attività in programma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mai come quest'anno si respira un'aria cosi dolce e un clima tanto armonico, sarà vero dunque, che il Natale rende tutti più buoni? "Le aspettative sono alte, c'è stato un grande lavoro di squadra e il nostro obbiettivo è la riuscita dell'evento, sperando che sia un trampolino di lancio per altre manifestazioni future che potranno portare un po' di vita ad Artena", le parole di alcuni dei commercianti.

Stand gastronomici, animazione e intrattenimento per bambini, spettacoli musicali, Santa Claus, la Banda dei babbi Natale e tanto altro vi aspettano il 16, 20, 29 dicembre ad Artena, in piazza Galileo Galilei per vivere insieme la magia e i profumi del Natale.

PROGRAMMA:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Domenica 16 Dicembre: Casa di Babbo Natale, Animazioni Bambini, Concorso Selfie Con Babbo Natale e spettacolo Gruppo Musicale.

Giovedì 20 Dicembre: Casa di Babbo Natale, Consegna letterina dei bambini, spettacolo Gruppo Musicale, merenda per i bambini, saggio della scuola 100% danza, proiezione cinema per bambini.

Sabato 29 Dicembre: Presentazione del libro “Oltre l’Obiettivo” di Antonella Vaiani a cura dell’Oratorio Santa Maria di Gesù, spettacolo artisti di strada, spettacolo Gruppo Musicale, premiazione concorsi, flash mob “Enjoy”.

In piazza Galileo Galilei verrà posizionata la Casa di Babbo Natale; sempre nella vecchia piazza del mercato si svolgeranno gli altri eventi. La proiezione del film per bambini, la presentazione del libro e le merende si effettueranno al chiuso, all’interno del locale che era il negozio di abbigliamento “Il Peplo”, messo a disposizione dalla proprietaria Marzia Mele.

LEGGI ANCHE:

Lazio. Fiume Sacco, Presidio al Ponte di Ceccano del "Popolo Inquinato"

Vis Artena sconfitta in Sardegna: contro il Lanusei finisce 3-1

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento