Pubblicato il

Boeing, torna in servizio primo 737-9 Max dopo ispezione

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – Rientra in servizio il primo Boeing 737-9 Max, dopo quasi tre settimane dall'incidente occorso a un aeromobile di Alaska Airlines. "Questo pomeriggio, Alaska Airlines ha iniziato a rimettere in servizio in sicurezza i suoi 737-9 dopo un fermo di tre settimane, unendosi a Copa Airlines che ieri ha effettuato i suoi primi voli. Nei prossimi giorni anche United Airlines, Aeromexico e Turkish Airlines riporteranno online i loro 737-9", ha annunciato Stan Deal, ceo di Boeing Commercial Airplanes in un messaggio rivolto ieri ai dipendenti.  "Il nostro compito a breve termine è stato aiutare questi clienti a ripristinare le loro operazioni. Il nostro team ha lavorato diligentemente per finalizzare il protocollo di ispezione dettagliato per il tappo della porta di uscita centrale, che la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti ha approvato mercoledì", ha detto Deal. "Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di migliorare la nostra qualità – ha assicurato il top manager – in modo da poter riconquistare la fiducia dei nostri clienti, del nostro regolatore e dei passeggeri. Francamente, li abbiamo delusi. Siamo profondamente dispiaciuti per i notevoli disagi e la frustrazione dei nostri clienti, alcuni dei quali sono stati criticati pubblicamente e ingiustamente. Abbiamo sentito il nostro regolatore, che ha annunciato che non consentirà aumenti di produzione del 737 MAX finché non saranno soddisfatti del fatto che abbiamo migliorato il nostro controllo di qualità. Abbiamo questi problemi e li risolveremo. Nel corso dell’ultimo secolo, le persone della Boeing hanno affrontato e superato sfide significative. Questa è una di quelle volte. Dobbiamo essere migliori. Dobbiamo consegnare ogni volta aerei perfetti e stiamo intraprendendo azioni immediate per rafforzare la qualità".  —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?