Vuoi la tua pubblicità qui?
16 Giugno 2021

Pubblicato il

Castelli, soppressi i bus navetta tra Albano Laziale, Ariccia e Genzano

di Redazione

Dal 1° gennaio sono state cancellate le corse che ogni trenta minuti collegavano i tre Comuni

Il 2019 è iniziato all'insegna delle difficoltà per chi utilizza il trasporto pubblico ai Castelli Romani. Dal 1° gennaio, infatti, sono stati soppressi i bus che ogni trenta minuti collegavano Albano, Ariccia e Genzano. "Servizio è momentaneamente sospeso", si legge sul sito internet del Comune di Albano Laziale. Il servizio era esercitato da Cotral in appalto alla ditta Onorati, la quale a fine anno ha demandato ai comuni di trovare una soluzione per garantire il servizio.

Soppressi i collegamenti bus tra Albano, Ariccia e Genzano

I dipendenti delle società del gruppo Onorati, intanto, hanno indetto uno sciopero per oggi perché non ricevono lo stipendio da novembre e l’azienda non provvede da mesi a versare i fondi complementari per la pensione integrativa. L'agitazione potrebbe comportare anche disagi sul trasporto scolastico in orario di entrata delle scuole e sul trasporto pubblico locale.

Cancellati i bus navetta tra Albano, Ariccia e Genzano

L’Amministrazione Comunale di Albano ha precisato di essere in regola con i pagamenti all'azienda erogatrice dei servizi e quindi di non essere responsabile dello stato di agitazione. Nei prossimi mesi la rete di trasporto pubblico regionale e locale nei Castelli Romani sarà oggetto di modifiche al fine di poter garantire gli adeguati collegamenti con il Nuovo Ospedale dei Castelli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Leggi anche:

Ariccia, inaugurato il Nuovo Ospedale dei Castelli. I primi ricoveri

Maltempo, alberi tagliati a Genzano per motivi di sicurezza

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento