Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Cisterna di Latina, al via il piano Plus

di Redazione

Tutte le proposte per rivitalizzare il centro della città

Le prime proposte di rivitalizzazione del centro della città con l’incremento e la riqualificazione delle attività produttive cominciano a prendere forma grazie al PLUS, il Piano Locale e Urbano di Sviluppo di Cisterna di Latina.

Nel primo di tre incontri previsti, svolto martedì scorso, ad ascoltare le proposte dei rappresentanti delle piccole e medie imprese, c’erano il dottor Massimo Antonucci e l’architetto Andrea Mariotto.

Con l’ausilio di slide e di una comunicazione chiara e concreta, gli esperti hanno esposto i contenuti del bando emesso dal Comune di Cisterna, grazie ai fondi comunitari erogati dalla Regione Lazio, per la concessione di contributi a fondo perduto in favore di imprese ed esercizi commerciali con progetti di ammodernamento degli spazi lavorativi, acquisizione di nuove tecnologie, incremento della visibilità del punto vendita o di garanzia della sicurezza.
Tutto questo al fine di rendere più attraente il centro della città con positive ricadute sul mercato locale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E le proposte non sono mancate così da poter subito iniziare a lavorare sulla corretta formulazione e compilazione delle domande in vista di un sicuro accesso al contributo.

L’area interessata dal bando è quella che va dalla rotatoria di Via Palatucci fino alla Piazza Cesare Battisti e comprende la tangenziale interna al centro abitato (Via B. Croce, Via Guido D’Arezzo, Via Mascagni, Piazza Michelangelo) da una parte e Viale America fino all’Istituto W. Darby dall’altra.

Le agevolazioni sono riconosciute a fronte delle spese sostenute e sono costituite da una quota a fondo perduto pari al 50% dell’investimento ammissibile a contributo e comunque per un importo non superiore a euro 20mila.

Sono previste inoltre garanzie pubbliche a valere sul Fondo di Garanzia “Aiuti alle PMI interessate dai PLUS comunali”, gestito da Unionfidi Lazio SpA, Società regionale di Garanzia Fidi. La garanzia coprirà l’80% del finanziamento erogato dagli istituti bancari convenzionati con Unionfidi Lazio S.p.A.

“Mercoledì prossimo, 24 aprile, all’interno della Casa della Pace al piano terra del Palazzo Comunale, dalle 10 alle 13 – informa il Sindaco Antonello Merolla – i consulenti del Plus e del BIC Lazio saranno di nuovo a disposizione delle attività imprenditoriali, commerciali, artigianali e dei servizi per continuare a dare informazioni ed aiuto per una migliore definizione del progetto da presentare e per la corretta compilazione delle domande. E’ pertanto importante non mancare a questo secondo appuntamento così da poter cogliere pienamente l’importante occasione offerta per rilanciare il centro della nostra città e l’economia locale”.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento