17 Ottobre 2021

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dall’8 al 10 ottobre

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi in tutto il territorio del Lazio

A Roma e in provincia

Al Teatro Brancaccio: Enrico Brignano in “Un’ora sola vi vorrei”

Enrico Brignano riprogramma – in conformità alle disposizioni ministeriali in merito alle capienze Covid – il calendario delle prime due tappe autunnali del suo esilarante show “Un’ora sola vi vorrei”. Da venerdì 15 a domenica 17 ottobre, il comico originario della Capitale si esibirà al Teatro Brancaccio di Roma, nella formula del doppio spettacolo (pomeridiano e serale), per poter assicurare al pubblico di assistere alla replica. A spasso nel suo passato, tra ricordi e nuove proposte che rappresentano un ponte gettato sul futuro, Enrico Brignano passeggia sulla linea tratteggiata del nostro presente, saltella tra i minuti, prova a racchiudere il fiume di parole che ha in serbo per il suo pubblico e a concentrare il più possibile, in un’ora e mezza di spettacolo.

Biglietti disponibili

Presso l’Azienda Agricola Agricoltura Nuova: Sagra della zucca e della castagna

Per tutti gli amanti della castagna e delle caldarroste, sabato 16 ottobre dalle 11:00 alle 23:00 e Domenica 17 ottobre dalle 11:00 alle 17:00 presso l’Azienda Agricola Biologica Agricoltura Nuova, sarà possibile festeggiare l’autunno con un weekend dedicato al prelibato frutto. Montagne di castagne arrosto calde e abbrustolite, dolci e morbide verranno cotte in giganteschi bracieri, come la tradizione vuole, da vecchi maestri abruzzesi e umbri. Mentre la Zucca sarà la protagonista di piatti gustosi e raffinati. Dai Ravioli ripieni di Zucca, Ricotta e Amaretti, agli Strangozzi alla gricia e crema di Zucca. Dai tonnarelli Cacio, Pepe e Zucca, al classico ma intramontabile Risotto alla crema di zucca con provola e scaglie di grana. Non mancheranno per i più golosi dolci a base di Zucca e Castagne. Dallo strepitoso Mont Blanc, tutto rigorosamente preparato sul posto, alle torte di Zucca e crostate di marmellate.

Ingresso gratuito 

Per info e contatti: 339 3370689

Sito web

Al mercato Trieste: Fleurs du Mal in concerto

Sabato 16 Ottobre alle ore 20:00 i Fleurs Du Mal saranno in concerto al Mercato Trieste a Roma. La band al completo, in set acustico, proporrà i brani tratti dal nuovo Cd “Gumbo”: alcuni standard di blues e swing accanto a diversi brani originali. I Fleurs Du Mal sono una band romana storica, in attività sin dal 1984. Un mix di blues, rock, funk, swing, rythmin’& blues, con testi in inglese, italiano e spagnolo.

Pagina Fleurs Du Mal

Al Teatro Tor Bella Monaca: in scena “Certi di esistere”

Venerdì 15 ottobre alle 21:00, sabato 16 alle 17:30 e alle 21:00 e domenica 17 alle ore 18:00 in scena al Teatro Tor Bella Monaca in scena lo spettacolo scritto e diretto da Alessandro Benvenuti “Certi Di Esistere”, prima produzione della Compagnia TBM. Dopo il successo dell’arena estiva, ricomincia la stagione di prosa all’interno con uno spettacolo meta-teatrale che racconta, appunto, la storia di cinque attori vissuti da sempre all’ombra di un autore-padre-padrone che ha dato loro la linfa affinché i destini nati sotto cattive stelle di ognuno di loro, si ammantassero delle vesti dorate del successo. Imprevedibilmente tutto questo sembra ad un tratto non avere più senso. Trent’anni insieme per ritrovarsi tra le mani, dono dell’autore, un testo insulso, farraginoso, brutto in maniera inspiegabile, un boccone più che amaro intriso di puro veleno. Niente però sarà come sembra e la sorpresa coglierà impreparato il pubblico.

Info e prenotazioni: 06 2010579; “promozione@teatrotorbellamonaca.it”

A La Pelanda: “Virtual Reality Experience”, cyber mostra

VRE – Virtual Reality Experience, Extended Edition è il primo festival italiano interamente dedicato alle esperienze immersive (Cinema VR, VR Exhibition, XR Arts & Gamification). L’uso delle tecnologie VR acutizza l’urgenza di nuove forme artistiche che siano capaci di esprimere la complessità del sentire contemporaneo. Allo stesso tempo è proprio in funzione delle immense possibilità date dalle tecnologie immersive che si riesce ad immaginare di espandere la propria creatività. Pensare al proprio corpo come qualcosa di multiforme, indefinito e allo stesso tempo sensibile e capace di rappresentare le forme del pensiero, del movimento, della danza. Gli artisti attraverso la realtà virtuale trasmettono i loro sentimenti agli spettatori aiutandoli a entrare in una connessione con loro. L’edizione 2021 si terrà nella main location romana La Pelanda, Mattatoio, venerdì 15 e sabato 16 ottobre.

Prenotazione obbligatoria 

Sito web

A Genzano: “Monolite Summer Fest”

A Genzano l’estate si prende una proroga, fatta di musica e intrattenimento allo stato puro, con Monolite Summer Fest, una rassegna in quattro serate organizzata dall’Associazione Culturale Liberi di Suonare. Venerdì 15 e sabato 16 ottobre, alle 19:00 presso il Cortile del Palazzo Municipale di Genzano, saranno in scena due cantautori molto amati dal pubblico: Antonio Maggio e Pierdavide Carone. Entrambi in passato protagonisti al Festival di Sanremo. Antonio vincendolo nella categoria giovani nel 2013 con “Mi servirebbe sapere”, e Pierdavide come autore di “Per tutte le volte che”, canzone vincitrice del Festival 2010 interpretata da Valerio Scanu, e poi con “Nanì” nel 2012, insieme a Lucio Dalla.

Ingresso gratuito 

Informazioni e prenotazione: 393 970 9308.

A Sant’Angelo Romano: Birra e spettacoli al “Medullia Folk Beer”

Finalmente dopo questo lungo periodo di crisi, la cultura sta, in sicurezza, finalmente ripartendo. La iBanda Folkloristica Medullia e il Gruppo Folk “Monte Patulo” organizzano una serata all’insegna della Musica e del Folklore, il tutto allietato da buona birra e specialità tradizionali. Una grande festa con spettacoli, esibizioni e gli stand di birre e gastronomici. Appuntamento al Belvedere Aldo Nardi, a Sant’Angelo Romano, dalle ore 16:00. 

Sito web

A Latina e in provincia

A Piazza dei Mercanti: Festival Internazionale del Circo d’Italia

“International Circus Festival of Italy”, l’unica manifestazione italiana, che abbia rilevanza su scala mondiale nel panorama delle arti circensi. L’evento, che si terrà a Piazza dei Mercanti e che terminerà il 18 ottobre, si snoda attorno alla competizione tra i migliori artisti al mondo e il Cast degli artisti che si contenderanno l’Oro è straordinario. Sono ben 24 le attrazioni in competizione, le nazioni rappresentate sono 16 e le discipline artistiche in gara sono 18. Gli “Special Guest”, Enis e Bruno Togni, saranno presenti in tutti gli spettacoli con il loro numero di cavalleria nel rispetto della più antica tradizione circense. Nella Giuria della Critica la partecipazione di Lele Mora, Manuela Arcuri e Giancarlo Magalli. La Giuria Tecnica Internazionale potrà invece vantare la rappresentanza dei più importanti Circhi e Varietà del mondo tra i quali il Cirque du Soleil, il Ringling e l’iconica Signora del Circo italiano, Liana Orfei.

Prenotazione obbligatoria: prenotazione@festivalcircolatina.com

Sito web

Per maggiori informazioni: 0773 474000

Nel tendone del Festival Internazionale del Circo: il Caffè letterario a tema circense 

Venerdì 15 ottobre alle ore 18:00, nel foyer del tendone del Festival Internazionale del Circo d’Italia, si terrà il “Caffè letterario a tema circense”, giunto alla sua ottava edizione. Questo particolare evento nasce per mostrare al pubblico di appassionati la ricchezza della produzione letteraria ispirata al mondo del Circo, che lo osserva, lo racconta e lo mostra da punti di vista sempre diversi. Durante il Caffè Letterario sarà presentato  Il documentario “Rony Roller Circus – Life & Magic”, uno spaccato di vita genuina, dai tratti emozionante e commovente, con le testimonianze di una storica e antica famiglia circense: i Vassallo. Il fotolibro “Il Favoloso Mondo di Dainaly”, una ragazza autistica che nel fantastico mondo del circo, fra elefanti e leoni, circondata dall’amore di sua madre e dei suoi nonni, scopre che la diversità non fa paura.

Ingresso gratuito 

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Rocca Massima: la Sagra dei Marroni

Con l’arrivo dell’autunno cambiano le abitudini, ma il piacere di gustare specialità tipiche della nostra terra non passa mai. Lo sanno bene a Rocca Massima con la castagna che da ben 15 edizioni è protagonista della Sagra dei Marroni, organizzata dall’Associazione culturale La Castagna di Rocca Massima in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Infatti torna finalmente la sagra che permette di degustare le caldarroste e il vino, più altri piatti della tradizione e godere per due giorni di divertimenti semplici ma dalle antiche origini. Tra esposizioni di macchine agricole e mezzi militari antichi, presentazioni di libri e mercatini, sabato 16 e domenica 17 ottobre Rocca Massima attende tutti i visitatori che amano le castagne e la buona cucina.

Sito web

A Sezze: “Per non dimenticà… de ricordà – un ricordo pè Gigi”, omaggio a Gigi Proietti

“Per non dimenticà… de ricordà – un ricordo pè Gigi” è una serata dedicata al grande maestro, mai dimenticato, Gigi Proietti. L’evento avrà luogo venerdì 15 ottobre alle 21:00 al CineTeatroEvado di Sezze. Una serata di letture dal suo libro postumo “Ndo cojo… cojo”, curato dalle figlie Susanna e Carlotta e dalla moglie Sagitta, nella quale si alterneranno sul palco, oltre all’attore e doppiatore Stefano De Sando, uno dei più grandi letterati nella scena della cultura romana e romanesca, il prof. Marcello Teodonio, già presidente del Centro Studi Giuseppe Gioacchino Belli; il giovane attore Riccardo Giacomini, e una giovanissima attrice allieva del Centro Internazionale “La Cometa”, Fiammetta Mancini. Durante la serata verrà proiettato in anteprima assoluta il videoclip di una versione inedita del celebre brano cantato da Proietti (nel film “Tosca” di Luigi Magni) “Nun je da retta Roma”.

Ingresso gratuito previa prenotazione obbligatoria: 335 6588757

A Cori: “Viaggi del Gusto”, due giorni di degustazioni ed eventi

Arriva Viaggi del Gusto a Cori: due giorni dedicati ai prodotti ed eccellenze locali. La manifestazione si terrà sabato 16 e domenica 17 ottobre in piazza Pozzo Dorico. Tra degustazioni di vini, del prosciutto cotto al vino di Cori, della ciambella scottolata. Ma anche di pane, olii e formaggi, si potrà ascoltare buona musica e ammirare esposizioni varie. Sabato 16 ottobre alle ore 11:00 è prevista l’apertura della manifestazione, l’esibizione degli Sbandieratori e l’inizio delle degustazioni. Alle ore 17:00 avrà inizio il convegno “Il valore del cibo. Il futuro di Cori e della gamma dei prodotti locali”. Si prosegue domenica 17 ottobre quando a partire dalle ore 10:00 saranno già riaperte le degustazioni. Alle ore 18:00 sarà possibile assistere al concerto “Canzoni d’autore” e alle ore 21:00 si esibirà il Trio OperaInCanto. In entrambe le giornate sarà possibile visitare l’esposizione di costumi rinascimentali e la mostra fotografica “Sguardi su Cori”.

Pagina del Comune

A Frosinone e in provincia

A Forca d’Acero: escursione “tra le mille sfumature di colori dell’autunno”

Domenica 17 ottobre 2021 – Escursione media, tra le mille sfumature di colori dell’autunno. Arriva il momento di gustarsi il foliage, le mille sfumature di colori nella faggeta di Forca d’Acero. I partecipanti all’escursione raggiungeranno il Santuario di Monte Tranquillo, per poi andare alla ricerca della grotta dei Ladri. Un percorso che in questo periodo autunnale, riserva dei giochi di colori spettacolari. Il ritrovo è previsto al Bar D’Antan di Sora, alle ore 8:30.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per prenotazione obbligatoria: compilando il modulo o tramite messaggio al 3397222680

Al Bosco di Paliano: tornano i cavalli per la gioia dei bambini

Uno splendido autunno al Bosco di Paliano con la vegetazione che pian piano muta colori e profumi, funghi e ciclamini. Il 16 e 17 ottobre, la grande novità sarà quella del ritorno dei Cavalli. Infatti, Althea e Penelope, due deliziose appaloosa, porteranno a spasso bambini e ragazzi per i viali magici del bosco. Il Bosco di Paliano, oltre 30 ettari di querce secolari tra le province di Roma e Frosinone, potrà essere visitato a cavallo, a piedi o in bicicletta, nel massimo relax ed assaporando buon cibo e vino, grazie alla rassegna Sapori del territorio al Bosco con la partecipazione del Comune, della Pro Loco di Paliano, e di tanti produttori del territorio. Si potrà fare sport con il consueto appuntamento della palestra all’aria aperta e vedere le acrobazie dei rapaci. E naturalmente non mancherà l’intrattenimento gratuito per le famiglie la domenica mattina.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: 370 1533848

A Ceprano: palio delle corti 2021

A Ceprano torna il 15, 16 e 17 ottobre la Rievocazione Storica – Palio delle Corti. La manifestazione ruota intorno all’evento della sottomissione di Manfredi di Svevia nei confronti di Papa Innocenzo IV a cui Dante Alighieri dedicò importanti versi della Divina Commedia. Venerdì si assisterà al convegno sulla figura di Manfredi nella “Divina Commedia”. Sabato 16 si inizierà con l’apertura delle botteghe collocate lungo le vie storiche. Nel pomeriggio attività per i più piccoli con mini caccia al tesoro, teatro dei burattini e tanta animazione da parte di giocolieri, trampolieri, mangia fuoco. In serata verranno aperte le Locande Medievali, presso le quali i ristoratori proporranno i piatti tipici della provincia rivisitati in tema medievale. La domenica sarà dedicata alla Rievocazione Storica vera e propria, celebrata attraverso lo spettacolo itinerante “Due Mondi”. Danzatrici, Falconieri, Mangiafuoco, Giullari, Musicisti, Arcieri, Attori saranno i protagonisti di un’esperienza totalizzante. L’evento partirà dalla Villa Comunale.

Per maggiori informazioni

A Rieti e in provincia

Nella Rieti sotterranea: visita guidata “La magia di una scoperta”

Rieti fu conquistata dai romani nel III sec. a. C. e collegata a Roma dalla Via Salaria, l’antica via del sale. L’abbondanza delle acque della città di Rieti, e le ricorrenti piene del fiume Velino, resero necessaria la costruzione di un poderoso viadotto per elevare la consolare. Dunque struttura inglobata nei sotterranei di alcune dimore patrizie reatine è formata da grandiosi fornici romani costruiti con enormi blocchi squadrati di travertino, a sostegno del piano stradale. L’itinerario archeologico, potente volano dell’economia turistica locale, che si sviluppa nella Rieti Sotterranea stupisce e sorprende allo stesso tempo. Le visita guidata si terrà il sabato 16 ottobre alle ore 18:00 e i partecipanti si incontreranno con la guida in Piazza Cavour, nei pressi del ponte romano.

Prenotazione obbligatoria: 0746 296949; 347 7279591

A Viterbo e in provincia

A Viterbo: XII edizione del CioccoTuscia

Due weekend all’insegna dei dolci e delle tradizioni culinarie locali, con la XII edizione di CioccoTuscia si svolgerà a Viterbo nei giorni 16 e 17 ottobre 2021 presso lo storico Palazzo dei Papi e a Piazza S.Lorenzo. E il tema della manifestazione, basata sulla promozione e valorizzazione dei prodotti locali tipici della Tuscia, è “La Cultura dei Dolci Sapori”. Infatti saranno presenti espositori di prodotti dolciari e alcune aziende di prodotti salati. Nel Villaggio CioccoTuscia ci sarà spazio per molte iniziative sia per adulti che per bambini infatti, oltre agli stand, non mancheranno dimostrazioni di pasticceria, giochi in legno, giochi con animazione, laboratori, mostre, artisti di strada, sbandieratrici e musici, attività itineranti, degustazioni, percorsi sensoriali, premiazioni, ospiti illustri e tanto altro. Nel corso dell’evento sarà presente anche un’area dedicata allo Street Food.

Per maggiori informazioni: 393 1248223

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo