Pubblicato il

Stagione balneare 2020

Dal 29 maggio via libera alle spiagge: Zingaretti firma ordinanza regionale

di Redazione
Dal 29 maggio nella Regione Lazio si apre la stagione balneare: sempre con regole anti contagio come distanziamento sociale e presidi di sicurezza personale
29 maggio, Spiagge Lazio
29 maggio, Spiagge Lazio
Vuoi la tua pubblicità qui?

Dal 29 maggio nella Regione Lazio, si potrà accedere alle spiagge. Non più soltanto per passeggiare e fare esercizio motorio sulla battigia; si potrà effettivamente iniziare la stagione balneare, prendendo il sole e facendo il bagno.

Quella firmata dal governatore Nicola Zingaretti, anticipa quindi la data del 3 giugno indicata dal Governo sul resto del territorio nazionale. L’accordo è stato raggiunto tra Comuni marittimi e il governatore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ovviamente la condotta al mare dovrà rispettare le regole anti contagio da Covid-19. Dunque distanza di sicurezza, accesso contingentato a servizi interni, sanificazione per bar e locali, utilizzo di dispositivi di protezione da parte sia del personale sia dei clienti che accedono a luoghi chiusi. Gli ombrelli devono trovarsi a 13,5 metri di distanza e 1,5 metri è la distanza minima tra lettini. Sono vietati i giochi di gruppo sia in acqua sia sulla spiaggia.

Estratto dall’ordinanza del 29 maggio

“A decorrere dal 29 maggio 2020 sono consentite le seguenti attività economiche e produttive: a. le attività degli stabilimenti balneari e lacuali, sulle spiagge libere e altre attività a finalità turistico ricreativo che si svolgono sul demanio marittimo e lacuale; b. le attività dei parchi tematici, parchi zoologici, parchi divertimento, lunapark e spettacolo viaggiante; c. i campeggi, villaggi turistici, aree attrezzate per la sosta temporanea”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?