Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Maggio 2020

Pubblicato il

Comunicato stampa

Artena si prepara a dire addio alla Torre dell’acqua

Il comunicato stampa dell'Assessore ai Lavori Pubblici Domenico Pecorari

Artena Domenico Pecorari
Torre dell'Acqua Artena, foto di Roberto Benedetti

Pecorari, Artena si prepara a dire addio alla Torre dell’acqua. Procedono i lavori di rafforzamento della rete idrica e di ampliamento della rete fognaria ad Artena. Lavori eseguiti dalla società Acea su indicazione dell’amministrazione comunale, con la supervisione dell’Assessore delegato ai Lavori Pubblici Domenico Pecorari.

Artena, Assessore Domenico Pecorari. Rafforzamento rete fognante

Così come annunciato nelle scorse settimane, via della Carrara (Colle Rotondo) è stata asfaltata dopo il completamento della rete fognante. «Un ringraziamento alla società Acea che dopo aver effettuato i lavori per la realizzazione del collettore fognario, ha sistemato il manto stradale. Inoltre, annuncio, che nelle prossime settimane, grazie all’impegno di alcuni imprenditori della zona, verrà realizzata una piccola rotatoria all’ingresso di via della Carrara». Ha affermato l’Assessore Pecorari.

Depuratori. La Città Metropolitana di Roma ha rilasciato l’autorizzazione allo scarico per il depuratore intercomunale del Colubro. «Dai prossimi giorni agli utenti sarà di nuovo permesso di allacciarsi secondo la lista di attesa che nel tempo si è formata. Così come affermato anche dal Sindaco Angelini, si tratta di un risultato molto importante che abbiamo raggiunto prendendoci responsabilità rilevanti e che ora consente di dare risposte alle esigenze delle famiglie. Sono molti coloro che attendevano che l’impianto fosse in regola per ricevere le necessarie autorizzazioni allo scarico in fogna. Considerato che l’impianto è attualmente insufficiente rispetto alle esigenze dei Artena e Lariano, abbiamo già richiesto all’Acea Ato 2 di programmare l’ampliamento del depuratore. Così da rispondere ai bisogni delle due comunità».

Inoltre, dalla Regione Lazio è arrivato l’ok per l’ampliamento del depuratore di Valle Pisciana. «L’intervento richiesto dal Comune riguarda il potenziamento del depuratore: da 6000 a 16000 utenze. Un intervento che è inserito nel piano triennale dei lavori della società Acea».

Artena, Assessore Domenico Pecorari. Rafforzamento rete idrica

Nelle scorse settimane e in questi giorni, l’Acea, società che si occupa dell’acquedotto cittadino artenese, ha lavorato, e sta lavorando, per garantire il corretto flusso idrico durante la stagione estiva, non molto lontana. Lavori eseguiti in via Velletri, Colle del Faggio e valle Santo Stefano, interessando anche le stradine collegate. Tutte zone che fino allo scorso anno lamentavano carenze.

«Il potenziamento della rete idrica garantirà un flusso di acqua migliore a quelle famiglie che fino all’estate scorsa lamentavano carenze. Questi lavori di rafforzamento, uniti al senso di responsabilità dei cittadini, e quindi al non spreco dell’acqua, garantiranno un servizio migliore per tutti». Ha aggiunto Pecorari. Per quanto riguarda contrada Valli, in questi giorni si sta procedendo con gli allacci dei contatori alla nuova rete idrica.

Pecorari. Artena si prepara a dire addio alla Torre dell’Acqua

Acea in questi giorni sta effettuando dei controlli, «dei carotaggi, per realizzare due nuove linee idriche. Linee che partiranno dai pozzi siti in via 18 Dicembre (adiacenti al campo sportivo comunale) e che arriveranno fino a mezza cava dove verranno istallati due nuovi serbatoi (due sono già esistenti e servono Artena valle fino a Valle Raina località La Pescara). Queste nuove linee andranno a servire la zona bassa di Artena che attualmente vengono alimentate dalla Torre dell’Acqua». Torre che, una volta terminati i lavori, verrà demolita.

Artena. Lavori Pubblici. 5,2 milioni di euro

«In questi giorni si procederà all’assegnazione delle gare per realizzare i lavori». Si è infatti riunita lunedì 18 maggio la prima commissione per la valutazione delle offerte per la realizzazione dei 6 progetti che prevedono: «l’ammodernamento delle scuole di Maiotini e Ponte del Colle; la messa in sicurezza di via La Cona e via Santa Maria; gli interventi nelle contrade Macere, Colubro, Selvatico, Valli, Maiotini e in via Giulianello, via Latina e Casal di Mondo».

«Inoltre – ha continuato l’Assessore Pecorari – sempre nei prossimi giorni si procederà con i lavori di messa in sicurezza di via Valle dell’Oste. Intervento che verrà realizzato grazie alla collaborazione di Astral».

«Non si può realizzare tutto allo stesso tempo, ma piano piano, tutto quello che abbiamo promesso lo porteremo a compimento. Questa amministrazione in ogni sua componente, dal Sindaco ai Consiglieri comunali passando per gli Assessori, sta producendo e portando avanti un buon lavoro in ogni ambito». Ha concluso l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Artena Domenico Pecorari.    

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi