Pubblicato il

Foto Meloni a testa in giù, bufera su presidente Museo di Ostuni

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – "Il presidente del museo di Ostuni, quindi un nominato dal centrosinistra locale perché persona di ‘cultura’, nelle sue storie di Instagram posta la foto in testa in giù del presidente del Consiglio". Lo dichiarano i componenti del gruppo di Fratelli d'Italia alla Regione Puglia (il capogruppo Francesco Ventola e i consiglieri Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini e Michele Picaro.  "Nessuno del Pd si scandalizza, nessuno pretende scuse, nessuno che chiede di abbassare i toni. La conferma del doppiopesismo morale di questo centrosinistra pugliese – affermano – Quello compiuto da Luca Dell’Atti è un gesto vergognoso di una gravità inaudita e chiediamo che il sindaco di Ostuni provveda immediatamente a revocare l’incarico, non sappiamo se conferito più per meriti culturali o per impegno elettorale profuso nella lista della coalizione". "Sta di fatto chi decide di ricoprire un ruolo lo deve fare in maniera equilibrata, serena e nel rispetto delle Istituzioni e quindi Dell’Atti deve essere immediatamente rimosso. Alla presidente Meloni – concludono i consiglieri – tutta la nostra solidarietà”. "Questa volta la sinistra romperà il muro del silenzio? – dichiara in una nota Andrea Delmastro delle Vedove, deputato di Fratelli d'Italia e sottosegretario alla Giustizia – Chiederanno le dimissioni di una persona il cui profilo è evidentemente più adatto a frequentare il centro sociale Askatasuna che a dirigere un museo comunale? O a Brindisi, come a Torino, la sinistra santificherà chi propone la violenza come metodo di lotta politica?". "Per l'ipotesi che ancora una volta calerà il silenzio, provo a fare una modesta proposta: il Sindaco di Torino potrebbe caricarsi questo scienziato per dirigere Askatasuna, suo nuovo fiore all'occhiello", chiosa l'esponente di Fdi. —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?