Giannini (Lega): “Nei comuni del Lazio accoglieremo profughi ucraini”

“Dinanzi alle scene di guerra e sofferenza che abbiamo visto in questi giorni in Ucraina non possiamo rimanere indifferenti”. Così in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini, responsabile Enti Locali nel Lazio per il Carroccio.

Giannini: “Pronti ad accogliere profughi ucraini”

“È per questo che oltre ad auspicare la fine delle ostilità ci diciamo pronti ad accogliere sin da subito i profughi che scappano dalle zone di conflitto.

I comuni del Lazio dove amministra la Lega sono disponibili a fornire vitto e alloggio e tutta l’assistenza necessaria, attraverso le proprie strutture, alle famiglie provenienti dal fronte.

I prefetti delle province interessate verranno informati quanto prima della nostra disponibilità.

Migliaia di donne e bambini in fuga dalle bombe

In vista delle migliaia di ucraini che stanno lasciando il confine del proprio Paese per sfuggire ai proiettili e alle bombe.

Dopo tanti anni di immigrazione incontrollata, che la Lega ha stigmatizzato, stavolta non possiamo voltarci dall’altra parte di fronte a una crisi umanitaria devastante. Con particolare attenzione verso donne, anziani e bambini