Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2021

Pubblicato il

Green Pass Regione Lazio, se ti vaccini sconti per musei e cinema

di Redazione
Incentivi alla vaccinazione: un'idea diffusa in lungo e in largo nel mondo, adottata anche da Zingaretti

Quello di Pomezia è stato il primo comune del Lazio a partire con l’iniziativa per incentivare i cittadini alla vaccinazione anti-Covid. Biglietti gratuiti o scontati per visitare musei, mostre, aree archeologiche o di interesse culturale, storico e artistico. Questa la mossa della Regione Lazio per incentivare la popolazione ad aderire alla campagna vaccinale contro la pandemia da Sars-coV-2.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ti vaccini? Sconti per eventi, mostre e ristoranti

Una strategia già utilizzata in lungo e in largo nel mondo, in Cina, India, Emirati Arabi, con incentivi come buoni spesa, card per agevolazioni nei ristoranti, regali e bonus ai dipendenti vaccinati nelle aziende.

Ma la mossa non parte solo dal pubblico, anche aziende private puntano sulla vaccinazione. La catena di supermercati Lidl che ha più di 125 negozi negli USA, offre a tutti i suoi dipendenti 200 dollari di paga extra se vaccinati. McDonald’s, invece, offre ai suoi lavoratori fino a quattro ore di ferie retribuite per farsi vaccinare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’effetto Green pass sta avendo i suoi effetti anche nel Lazio, dove si è verificato un vero boom di prenotazioni per i vaccini: 150mila negli ultimi 5 giorni. Ed entro i primi di agosto il 70% della popolazione adulta avrà concluso il ciclo vaccinale”, spiega il presidente regionale Nicola Zingaretti

Nel Lazio il 66 per cento della popolazione adulta ha ricevuto due dosi di vaccino, “superate 6,7 milioni di somministrazioni effettuate”. Lo rende noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Intanto il generale Figliuolo ha annunciato l’arrivo di sconti anche per i tamponi. Ricordiamo infatti che per ottenere la certificazione occorre essere vaccinati contro il COVID-19 o aver ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico nelle 48 ore precedenti all’accesso ad un luogo dove è prevista l’esibizione del pass o essere guariti dal COVID-19.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo