Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Ancora promesse

Gualtieri promette: un paio di anni e Roma pulita come un borgo del Trentino

di Redazione
"Entro due anni Roma pulita come un Borgo del Trentino"
Rifiuti sulla strada di Roma
Rifiuti sui marciapiedi (Roma)

A Roma i turisti si lamentano della sporcizia e i gestori dei locali si vergognano. I cestini non vengono svuotati rimanendo strapieni tutto il giorno e le strade non sono spazzate né lavate. Il caldo poi e i miasmi infestano l’aria della capitale.

Ma il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, intervistato da Rtl ha detto: “Stiamo lavorando con il massimo impegno” per ripulire la città ed “entro una settimana l’emergenza sarà superata, torneremo alla situazione precedente all’incendio” del Tmb (Trattamento meccanico biologico) di Malagrotta.

Il sindaco ha poi aggiunto: “per raggiungere l’eccellenza, perché Roma sia pulita come merita, come un borgo del Trentino, ci vorranno un paio di anni”.

Sull’aumento dei rifiuti per le strade della Capitale, e sul ritorno dei cassonetti strapieni, Gualtieri ha spiegato: “Ho il dovere di spiegare ai cittadini che se va a fuoco e diventa non utilizzabile l’impianto più grande che tratta 8.000 tonnellate di rifiuti a settimana, è chiaro che una parte di essi, finché non si trovano sbocchi alternativi, rimangono sulle strade”.

“Stiamo lavorando con il massimo impegno proprio per superare questa situazione, tra una settimana penso che l’emergenza sarà superata”, ha concluso il primo cittadino di Roma.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?