Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Carabinieri di Tivoli

Guidonia, scassano serranda e sfondano vetrina pasticceria per rubare l’incasso: arrestata una coppia

di Redazione
La coppia, italiani di origine rom, aveva preso di mira una pasticceria di Guidonia Montecelio
carabinieri di tivoli
Gazzella dei Carabinieri

Si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito che, la scorsa notte, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Tivoli, hanno tratto in arresto un 34enne e una 42enne poiché gravemente indiziati di furto aggravato.

Un passante sente strani rumori all’interno del negozio e chiama il 112

L’uomo e la donna, italiani di origine rom già gravati da precedenti specifici, avevano preso di mira una pasticceria di Guidonia Montecelio per appropriarsi del fondo cassa e, per accedere nel negozio, avevano divelto una serranda in ferro per poi infrangere la vetrina interna. Il tentativo di furto non andava a buon fine grazie alla segnalazione di un passante che, attratto dai rumori provenienti dall’esercizio commerciale, aveva chiamato il 112.

L’immediato intervento di una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tivoli, permetteva ai militari di bloccare la coppia, nella flagranza di reato, ancora all’interno del negozio. Gli indagati venivano sottoposti a giudizio direttissimo innanzi all’AG di Tivoli, che disponeva la misura cautelare degli arresti domiciliari.

4 malviventi tentano di asportare cassaforte in supermercato di Guidonia

I Carabinieri della Compagnia di Tivoli, inoltre, nella stessa notte, hanno messo in fuga quattro soggetti che stavano per asportare una cassaforte di un supermercato sito nel Comune di Guidonia Montecelio. I quattro, a bordo di un furgone rubato poco prima nella capitale, avevano appena sfondato la vetrina del supermercato nel tentativo di sottrarre la cassaforte con l’incasso.

L’immediato intervento della pattuglia della Tenenza di Guidonia, impiegata nello specifico servizio di contrasto ai reati predatori, metteva in fuga i soggetti permettendo il recupero del furgone rubato, abbandonato durante la rocambolesca fuga. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma. (Com/Red/Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo