Pubblicato il

Incendio ospedale, Procuratore Tivoli: “Sospetto di reato per omicidio e incendio colposo”

di Redazione
Il Procuratore capo di Tivoli ha voluto specificare che "nessuno è morto tra le fiamme, due sul posto e una mentre veniva trasportata"
Incendio ospedale di Tivoli, vigile del fuoco al lavoro
Incendio Ospedale di Tivoli
Vuoi la tua pubblicità qui?

“Abbiamo aperto un fascicolo nei confronti di ignoti, c’è il sospetto di reato per omicidio colposo e incendio colposo. Procediamo per ipotesi di colpa e non per volontarietà”. Così Francesco Menditto, procuratore capo di Tivoli, ai microfoni di RaiNews24. “Abbiamo delle ipotesi, abbiamo dato alcune prime notizie per evitare allarmismi ma dateci tempo per lavorare”, ha aggiunto spiegando che “l’incendio è scoppiato alle 23, è stato subito chiamato il 112 ed è intervenuta immediatamente una pattuglia della Polizia, poi si sono aggiunti i Carabinieri e il primo mezzo dei Vigili del fuoco dopo 12 minuti. Tutti, insieme a infermieri, medici e personale, hanno prestato soccorso: è stata una situazione caotica gestita brillantemente”.

Menditto ha sottolineato che “le indagini sono partite, una parte dell’ospedale è stata posta sotto sequestro mentre l’altra ha gravi problemi di agibilità”. Il Procuratore capo di Tivoli ha voluto specificare che “nessuno è morto tra le fiamme, una persona è morta 30 minuti prima dell’incendio mentre tre durante l’incendio: due sul posto e una mentre veniva trasportata. Su questo stiamo facendo accertamenti”. (Red/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?