Pubblicato il

Tivoli, incendio ospedale, Rocca: “Le vittime sono tre, la quarta era deceduta un’ora prima”

di Redazione
L'incendio è divampato intorno alle 23 di venerdì 8 dicembre in alcuni locali del piano interrato dell'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli
Vigili del Fuoco, autocarri
Vigili del Fuoco, autocarri
Vuoi la tua pubblicità qui?

Iniziano ad arrivare messaggi di solidarietà e proposte di aiuto da parte dei primi cittadini dei Comuni intorno a Tivoli. I sindaci dei Comuni di Colleferro, Monterotondo, Subiaco e la Commissaria del Comune di Palestrina si fanno avanti: “Siamo addolorati per quanto accaduto all’ospedale di Tivoli, esponiamo la nostra vicinanza alle famiglie di chi ha perso la vita ed a tutta la comunità Tiburtina. Vogliamo dire pubblicamente che siamo a completa disposizione, così come le nostre comunità che sono pienamente solidali con quella di Tivoli.

I nostri ospedali dovranno fare uno sforzo immane per reggere l’urto ma sono pronti a farlo, anzi lo stanno già facendo. Siamo vicini anche alla Direzione Aziendale Asl ed alla Regione Lazio, ad entrambe abbiamo comunicato la nostra piena messa a disposizione. Ringraziamo tutto il personale ed i soccorritori per l’abnegazione e lo sforzo eroico fatto in queste ore”.

“Le vittime sono tre, la quarta persona era deceduta un’ora prima dello scoppio dell’incendio. Il Pm ha disposto l’autopsia e anche su questo si capirà il nesso di causalità tra l’incendio e la morte”. Così il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, a Tivoli (Roma), in seguito all’incendio che nella notte ha coinvolto l’Ospedale San Giovanni Evangelista.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ arrivato all’ospedale di Tivoli anche il vicesindaco della Città metropolitana di Roma e sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna, per verificare la situazione dopo l’incendio divampato questa notte.

L’incendio all’ospedale di Tivoli nel cuore della notte

L’incendio è divampato intorno alle 23 di venerdì 8 dicembre in alcuni locali del piano interrato dell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli. Sembra che il fuoco sia partito da alcuni rifiuti che hanno prodotto fiamme estese e che a loro volta si siano ingrossate arrivando al Pronto soccorso e ad altri reparti del nosocomio.

Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci: “Lo spaventoso incendio divampato all’ospedale di Tivoli è una tragedia terribile. Ai familiari dei quattro anziani che hanno perso la vita rivolgo il mio sincero cordoglio e la mia vicinanza. Sono in costante contatto con il presidente Rocca il quale mi ha assicurato che tutti i pazienti sono stati messi in sicurezza e siamo pronti a dare il supporto necessario. Ringrazio tutti gli operatori coinvolti nelle attività di soccorso, i medici e gli infermieri che stanno garantendo assistenza e le strutture sanitarie che si sono attivate per accogliere i pazienti trasferiti da Tivoli. Auspichiamo che le indagini chiariscano al più presto le cause che hanno portato al rogo”. (Fonte: Agenzia Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?