Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Aprile 2021

Pubblicato il

Incidente mortale a Formia, scompare ragazzo di 21 anni

di Redazione

Un'altra tragedia sull'Appia: Pietro Meschino è deceduto a causa di uno scontro tra la sua auto e un furgone

Sta diventando una vera e propria piaga quella degli incidenti mortali sulle strade pontine. Ieri pomeriggio si è verificata un'altra tragedia, che ha portato alla norte di Pietro Meschino, un ragazzo di appena 21 anni. L'episodio è avvenuto a  nel pomeriggio di ieri sulla via Appia, nei pressi di Formia. Pietro si trovava alla guida di una Fiat Punto insieme alla sorella di 5 anni. Per cause ancora da accertare, nelle vicinanze della tomba di Cicerone  l'automobile si è scontrata con un furgone sul quale viaggiavano due uomini.

Il 21enne è deceduto sul colpo: vani sono stati gli sforzi dei Vigili del Fuoco di Gaeta, che hanno estratto celermente il suo corpo dalle lamiere dell'auto, e dei sanitari del 118, i quali hanno cercato di rianimarlo. Le altre persone rimaste coinvolte nel sinistro sono rimaste ferite: sulle condizioni  della sorella di Pietro, ricoverati all'ospedale "Dono Svizzero" di Formia giungono notizie contrastanti, mentre sembra meno preoccupante la situazione degli uomini che viaggiavano sul furgone.

Nel frattempo, le Forze dell'ordine sono al lavoro per ricostruire la dinamica del tragico schianto. Inevitabili le ripercussioni sul traffico, con la via Appia che è stata chiusa per consentire i soccorsi e i primi accertamenti utili ai fini delle indagini. Pietro era figlio di una coppia assai nota in città, dal momento che erano i titolari dell'agriturismo "Alla Vecchia Mandria".

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento