Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2022

Pubblicato il

Incidenti a Roma, è strage stradale: nel fine settimana morti due giovanissimi

di Redazione
Gli incidenti fatali sono avvenuti sul Gra e a via di Tor Tre Teste
Macchina della polizia conn la scritta incidente

Complice anche il violento temporale che la notte di venerdì si è abbattuto sulla Capitale, non si ferma la scia degli incidenti mortali a Roma. Nel fine settimana appena trascorso due giovanissime vite sono state spezzate sulla strada.

Si tratta di un ragazzo di 20 anni morto a causa di un violento scontro tra 4 auto sul Grande raccordo anulare, incidente provocato da un 40 enne ubriaco al volante. Tre le persone rimaste ferite nell’impatto tutte trasportate in ospedale in codice giallo. La seconda vittima è un 21enne che ha perso la vita all’alba di ieri 2 ottobre, nello scontro tra Toyota Rav 4 e una Honda Civic, in via di Tor Tre Teste, altezza Rolando Lanari.

Anche in questo caso sono tre le persone trasportate in ospedale. Sul posto sono giunte diverse pattuglie della polizia locale. Sono ancore in corso le indagini da parte degli agenti del IV Gruppo Tiburtino per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Altri due incidenti, ma non mortali, si sono verificati la notte tra venerdì e sabato. Uno in via Ardeatina, incrocio via di Vigna Murata dove i vigili del fuoco hanno estratto dall’auto il conducente, trasportato poi dal personale medico del 118 all’ospedale Sant’Eugenio, in codice rosso. Vigli del fuoco al lavoro anche in via Cassia bis all’altezza del km 4 e anche in questo caso il conducente è stato estratto dalle lamiere e trasportato in codice giallo all’ospedale Sant’Andrea.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo