Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Luglio 2020

Pubblicato il

Individuata ai piani artigianali l’isola ecologica

di Redazione

Il Comune di Colleferro ha individuato il sito ideale per poter realizzare il centro di raccolta

Nasce un’isola ecologica ai piani artigianali. La Giunta comunale, anche in previsione dell’avvio della raccolta differenziata porta a porta, ha individuato in un’area dei piani produttivi di “Valle Sette Due” il sito ideale per poter realizzare il centro di raccolta da adibire al conferimento, in modo differenziato, dei rifiuti urbani da parte dei cittadini residenti. In tale area, che verrà gestita dal Gaia, l’azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, i cittadini potranno infatti portare i rifiuti ingombranti e assimilati, qualora non abbiano richiesto il servizio a domicilio, che attualmente vengono stoccati in un’area nelle vicinanze, non più del tutto rispondente alle esigenze della cittadina e che verrà dismessa appena entrerà in funzione l’isola ecologica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Questo progetto – spiega il sindaco Mario Cacciotti – ha lo scopo di ottimizzare il sistema integrato di gestione dei rifiuti ed è perfettamente in linea con il principio di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Rispetto a quella attuale, l’area adibita potrà rispondere ancora meglio alle esigenze dei cittadini in materia di rifiuti”. 

“Al Gaia è stato affidato il compito di redigere un progetto preliminare – aggiunge il consigliere comunale Remo Paniccia, incaricato dal Sindaco di seguire i rapporti con la Società – che il Comune presenterà per ottenere il finanziamento provinciale previsto. Un progetto che è, oltretutto, indispensabile ai fini dell’implementazione del nuovo sistema di raccolta porta a porta in programmazione”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In linea generale il progetto vedrà la realizzazione di una recinzione dell’area comunale interessata, con piazzole di manovra di carico e scarico per gli utenti e per gli operatori ecologici. Pur trovandosi in un luogo distante dal centro abitato, l’area verrà realizzata tenendo conto del minore impatto ambientale possibile, utilizzando accorgimenti atti a mitigarne l’impatto visivo con il territorio circostante.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi