26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Isola del Liri, proiettile vagante esploso contro la finestra di una casa

di Redazione

Un proiettile vagante esploso la notte di Capodanno ha centrato in pieno l’appartamento di un poliziotto in via XXV Aprile

Ha mandato in frantumi il doppio vetro della finestra della camera da letto di un 14enne di Isola del Liri, forando la tapparella: è un proiettile vagante esploso la notte di Capodanno che ha centrato in pieno l’appartamento di un poliziotto in via XXV Aprile. A salvare il giovane è stata la sua assenza. Il ragazzo era infatti fuori casa a festeggiare il nuovo anno. E solo per una fatalità nessuno ha riportato conseguenze dal proiettile vagante che ha centrato l’appartamento al terzo piano della palazzina in pieno centro ad Isola del Liri.

E’ stato il padre del giovane, il primo gennaio, ad accorgersi di quanto successo e a denunciare tutto ai Carabinieri che hanno avviato subito le indagini.  Da una prima ricostruzione, ripercorrendo la traiettoria, il proiettile potrebbe essere stato esploso dalla collina di Capitino, conficcandosi poi nella persiana dell’appartamento. Adesso attraverso l’analisi del proiettile il cerchiò potrà stringersi. Intanto i militari hanno avviato i controlli proprio nella zona dalla quale si pensa sia stato esploso il colpo di pistola. Per ora si pensa che sia stato solo un modo pericoloso di festeggiare il nuovo anno che solo per una fortunata fatalità non ha provocato vittime.

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Fonte Teleuniverso

Vuoi la tua pubblicità qui?

* Foto di archivio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento