Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Ottobre 2020

Pubblicato il

L’Acea Roma stecca la prima: 76-85 con il Siena

di Redazione

Esordio amaro della finale scudetto, la Montepaschi Siena più cinica e pronta

Esordio amaro per l’Acea Roma che ieri sera, di fronte a quasi 4000 sostenitori, ha perso il primo match della finale scudetto per 76 a 85 contro una Montepaschi Siena che si è dimostrata più cinica e pronta a questo genere di eventi, e chi ben comincia è a metà dell’opera visto che chi si è aggiudicato nelle precedenti 36 edizioni gara uno in genere vince tutta la posta in palio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’incontro si è deciso praticamente all’ultimo quarto anche se Roma ci arrivava già sotto di 6. Sterili i tentativi dell’Acea di recuperare e la difesa non le da certo una mano, Siena passa a più 10 e praticamente chiude la partita.

Giovedì gli uomini di Calvani dovranno offrire ben altra prestazione per non infrangere il sogno scudetto già in gara due.

Montepaschi Siena-Acea Roma 76-85

(17-20, 34-36; 56-62)

Roma: Goss 16, Jones 9, D'Ercole 3, Datome 7, Bailey 3, Taylor 15, Lawal 17, Czyz 3, Lorant 3. N.e.: Tambone, Tonolli, Gorrieri. All.: Calvani.

Siena: Brown 17, Eze 8, Carraretto 2, Rasic 2, Kangur 3, Sanikidze 2, Ress 5, Ortner 8, Hackett 18, Christmas, Moss 20. N.e.: Lechthaler. All.:Banchi.
Arbitri: Cicoria, Paternicò, Bettini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tiri liberi: Roma 7/10, Siena 14/19.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tiri da tre: Roma 9/22, Siena 13/26.

Rimbalzi: Roma 41, Siena 28.

Uscito per 5 falli: Jones al 39'11".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento