Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Settembre 2020

Pubblicato il

Le erbe preziose

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Questa è la stagione più adatta per conservare le spezie. In questo periodo abbiamo basilico, origano, prezzemolo, peperoncini , rosmarino e tante altre. Ebbene: vi dirò come le conservo per poi usarle in inverno. Il procedimento è uguale per tutte le erbe, si fanno dei mazzi non molto grandi, si mettono ad essiccare all’ombra in un posto ben areato. Appena vedrete le foglie indurirsi, mettetele in un sacchetto di carta e sfregatele bene bene, passatele poi nel mixer e polverizzatele. Dopo questo procedimento, prendete dei barattoli di vetro ben lavati e asciutti, riempiteli di sale fino mischiato con una di queste erbe. La dose è: mezzo kg di sale e una tazza da thè di spezie macinate, amalgamate bene il tutto e conservate al buio, vedrete durante l’inverno ritroverete i sapori dell’estate, come per incanto.
Vi sembrerà strano, ma in questo periodo di grande caldo, il torcicollo arriva più che in inverno. Vi dirò cosa faceva la mia nonna per curarlo. Bolliva un bel pugno di foglie di rosmarino in un litro d’acqua, per mezz’ora circa a fuoco basso, spegneva e faceva degli impacchi caldi sul collo, vedrete vi aiuterà. Naturalmente attenta a non scottarvi. Sapevate care amiche che la melissa è un ottimo rilassante? Per rimettervi in sesto dopo una giornata faticosa, niente di meglio che un bagno caldo con una manciata di foglie di questa pianta miracolosa. Naturalmente le chiuderete in un sacchetto fatto con il tulle,( avete presente quello delle bomboniere?)…immergeteli nella vasca da bagno, fate scorrere all’inizio dell’acqua calda che poi regolerete a piacere. Immergetevi per una mezz’ora e ne uscirete rigenerate. Sicuramente, dopo il bagno vi verrà fame; allora niente di meglio che una ricettina facile, facile ma molto appetitosa , adatta per questo periodo estivo.

Petto di pollo alle verdure di stagione

Per 4 persone: 600 gr. di petto di pollo, 200 gr di zucchine, 200 gr di carote, 200 gr di fagiolini, 3 limoni, 3 foglie di salvia ,un rametto di rosmarino, olio extravergine, sale e pepe q b.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Private i petti di pollo degli ossicini e delle cartilagini, tagliateli a listarelle, lasciateli a marinare in frigo per un’ora circa con il succo di due limoni, le spezie, il sale e il pepe. Affettate le zucchine e le carote a rondelle, quindi tagliate i fagiolini a pezzetti, scottate per dieci minuti circa le verdure in acqua bollente ma separatamente. Scolate il pollo e rosolatelo in un tegame antiaderente con appena un filo d’olio. Versate sopra il succo del limone rimasto, sale e pepe. Appena terminata la cottura, inserite le verdure condite con olio, sale e pepe e la scorza grattugiata del limone rimasto. Sentirete che bontà! E’ un piatto unico che si può mangiare anche freddo.
Visto? Veloce, veloce….

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento