Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Aprile 2021

Pubblicato il

Linea Roma-Nettuno, circolazione treni cambia per edificio pericolante ad Anzio

di Redazione

Per tutta la durata dei lavori di abbattimento dell'edificio i treni saranno limitati a Marechiaro e sostituiti con bus nella tratta Marechiaro-Nettuno

Modifiche alla circolazione ferroviaria fra Marechiaro e Nettuno, linea Roma-Nettuno (Fl8), sospesa il 10 dicembre a seguito della segnalazione dei Vigili del Fuoco di un edificio privato pericolante, ubicato ad Anzio, nei pressi del cimitero Comunale, a ridosso della linea ferroviaria. A tutela della pubblica incolumità è stato interdetto un tratto della linea ferroviaria Roma – Nettuno. Il tratto interessato è quello dalla stazione Marechiaro di Anzio a quella di Nettuno. Dalle prime ore della mattina Trenitalia ha potenziato i servizi di assistenza e informazioni ai viaggiatori con oltre 10 addetti nelle stazioni interessate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per tutta la durata dei lavori di abbattimento dell'edificio i treni saranno limitati a Marechiaro e sostituiti con bus nella tratta Marechiaro-Nettuno. Da domani 12 dicembre e fino a conclusione delle operazioni, i bus da Nettuno partiranno con un anticipo di 50 minuti rispetto all'orario del treno, per permettere ai viaggiatori di raggiungere la stazione di Marechiaro garantendo la coincidenza con i collegamenti verso Roma, mentre da Marechiaro attenderanno l'arrivo dei treni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La programmazione è stata realizzata considerando il tempo di interscambio fra autobus e treno. I bus fermeranno nel piazzale della stazione a Nettuno e Anzio, sulla S.S. 601 al km 38 (via Ardeatina) ad Anzio Colonia e sulla S.S. 601 (via Ardeatina) fermata Cotral al km 37 a Marechiaro. Prima di mettersi in viaggio è consigliabile consultare la sezione infomobilità e il sito web viaggiatreno.it o seguire i canali social del Gruppo FS Italiane: twitter @fsnews_it e @TIRegionale. (Comunicati/Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento