Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

Luneur: sotto Eur Spa con Forza Nuova

di Redazione

Una delegazione è stata ricevuta a colloquio: molti i punti da chiarire

Si è svolta ieri sotto gli uffici di Eur Spa, nel cuore dell’Eur, la manifestazione organizzata e promossa dal movimento Forza Nuova.
Dopo le battaglie a fianco di Rifondazione Comunista e del MoVimento 5 Stelle, ancora una volta in piazza per continuare a parlare del LunEur, lo storico parco giochi chiuso 5 anni fa e che sarà riaperto entro la prossima estate ma sotto nuove vesti.
Sarà infatti un baby park, destinato ai bambini da 0 a 12 anni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alla manifestazione indetta da Forza Nuova, hanno preso parte anche gli ex giostrai capitanati da Saverio Pedrazzini, l’associazione di categoria ANSVA e alcuni cittadini che si sono riuniti su Facebook nel gruppo “Riapriamo il LUNEUR!” di cui è amministratore Damiano Lucarelli.
Presenti anche Roberto Fiore e il coordinatore di Forza Nuova Roma Alessio Costantini.
Tutti insieme per contrastare il “silenzio assordante delle istituzioni, indipendentemente dalla loro collocazione politica”, come hanno dichiarato i manifestanti.

Soddisfatti, almeno in parte, i manifestanti, che dopo molto tempo sono stati accolti dalla dott.ssa Clelia Logorelli.
Durante il colloquio tra la Logorelli e la delegazione ricevuta, si è discusso della necessità di fare chiarezza su tutti i passaggi che hanno costituito la vicenda ancora poco chiara del LunEur, dalla chiusura ad oggi.
Saverio Pedrazzini ha anche ricordato che gli ex sub-conduttori (una forza lavorativa già presente nella precedente concessione firmata, allora, dalla società Luppro e la soc. Eur Spa) risultano anche nel bando di gara del 2007.

La delegazione dei manifestanti ha inoltre chiesto a Eur Spa delle delucidazioni in merito al bando di gara. La Società sembra si sia impegnata a rispondere entro la prossima settimana:
1) Nella parte dell’offerta vincolante relativamente al punto 1 lettera I si richiede il documento in cui Eur spa ha sottoscritto con i partecipanti al bando la riorganizzazione delle attrazioni attualmente presenti nel Parco e di proprietà dei c.d. sub-conduttori.
2) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 3 si richiede lettera C: Copia del progetto Preliminare di ristrutturazione e riorganizzazione delle attrazioni lettera D: Copia del Business Plan in cui risulti quanto contenuto nel Progetto Preliminare
lettera F: Copia del Contratto di locazione,e dei relativi allegati, siglato in ogni pagina e firmato nell’ultima pagina dal legale rappresentante dell’offerente,in segno di resa cognizione ed integrale accettazione dello stesso da parte dell’offerente medesimo
lettera G: Copia della presente lettera Offerta Vincolante, siglata in ciascuna pagina e firmata per accettazione nell’ultima pagina dal rappresentante legale dell’offerente.
3) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 4 Copia delle lettera in cui si testimonia che la Società veicolo LEP ha accettato tutte le condizioni sottoscritte dalla società Cinecittà Entertainment relative all’offerta vincolante di cui al precedente punto 3
4) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 6 Copia del documento in cui Cinecittà Entert. spa ha prodotto elementi migliorativi di cui all’offerta di cui al punto 3.
5)Altri documenti di cui Eur spa è in possesso relativamente alla Commissione fatta presso il Municipio ex XII attualmente IX del 25/10/2009 e seguenti; Verbale della Commissione Trasparenza presso il Comune di Roma del 30/09/2010 ed infine la sentenza del TAR del 10/05/2011.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento