Pubblicato il

Luneur: sotto Eur Spa con Forza Nuova

di Redazione
Una delegazione è stata ricevuta a colloquio: molti i punti da chiarire
Vuoi la tua pubblicità qui?

Si è svolta ieri sotto gli uffici di Eur Spa, nel cuore dell’Eur, la manifestazione organizzata e promossa dal movimento Forza Nuova.
Dopo le battaglie a fianco di Rifondazione Comunista e del MoVimento 5 Stelle, ancora una volta in piazza per continuare a parlare del LunEur, lo storico parco giochi chiuso 5 anni fa e che sarà riaperto entro la prossima estate ma sotto nuove vesti.
Sarà infatti un baby park, destinato ai bambini da 0 a 12 anni.

Alla manifestazione indetta da Forza Nuova, hanno preso parte anche gli ex giostrai capitanati da Saverio Pedrazzini, l’associazione di categoria ANSVA e alcuni cittadini che si sono riuniti su Facebook nel gruppo “Riapriamo il LUNEUR!” di cui è amministratore Damiano Lucarelli.
Presenti anche Roberto Fiore e il coordinatore di Forza Nuova Roma Alessio Costantini.
Tutti insieme per contrastare il “silenzio assordante delle istituzioni, indipendentemente dalla loro collocazione politica”, come hanno dichiarato i manifestanti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Soddisfatti, almeno in parte, i manifestanti, che dopo molto tempo sono stati accolti dalla dott.ssa Clelia Logorelli.
Durante il colloquio tra la Logorelli e la delegazione ricevuta, si è discusso della necessità di fare chiarezza su tutti i passaggi che hanno costituito la vicenda ancora poco chiara del LunEur, dalla chiusura ad oggi.
Saverio Pedrazzini ha anche ricordato che gli ex sub-conduttori (una forza lavorativa già presente nella precedente concessione firmata, allora, dalla società Luppro e la soc. Eur Spa) risultano anche nel bando di gara del 2007.

La delegazione dei manifestanti ha inoltre chiesto a Eur Spa delle delucidazioni in merito al bando di gara. La Società sembra si sia impegnata a rispondere entro la prossima settimana:
1) Nella parte dell’offerta vincolante relativamente al punto 1 lettera I si richiede il documento in cui Eur spa ha sottoscritto con i partecipanti al bando la riorganizzazione delle attrazioni attualmente presenti nel Parco e di proprietà dei c.d. sub-conduttori.
2) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 3 si richiede lettera C: Copia del progetto Preliminare di ristrutturazione e riorganizzazione delle attrazioni lettera D: Copia del Business Plan in cui risulti quanto contenuto nel Progetto Preliminare
lettera F: Copia del Contratto di locazione,e dei relativi allegati, siglato in ogni pagina e firmato nell’ultima pagina dal legale rappresentante dell’offerente,in segno di resa cognizione ed integrale accettazione dello stesso da parte dell’offerente medesimo
lettera G: Copia della presente lettera Offerta Vincolante, siglata in ciascuna pagina e firmata per accettazione nell’ultima pagina dal rappresentante legale dell’offerente.
3) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 4 Copia delle lettera in cui si testimonia che la Società veicolo LEP ha accettato tutte le condizioni sottoscritte dalla società Cinecittà Entertainment relative all’offerta vincolante di cui al precedente punto 3
4) Nella parte dell’offerta vincolante di cui al punto 6 Copia del documento in cui Cinecittà Entert. spa ha prodotto elementi migliorativi di cui all’offerta di cui al punto 3.
5)Altri documenti di cui Eur spa è in possesso relativamente alla Commissione fatta presso il Municipio ex XII attualmente IX del 25/10/2009 e seguenti; Verbale della Commissione Trasparenza presso il Comune di Roma del 30/09/2010 ed infine la sentenza del TAR del 10/05/2011.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?