03 Marzo 2021

Pubblicato il

Medici positivi al Covid dopo 2 dosi vaccino: succede a Roma, Guidonia e Colleferro

di Redazione

Positivi al Covid-19 nonostante la somministrazione della seconda dose del vaccino. E' accaduto a 12 operatori sanitari tra medici e infermieri

Vaccino Covid

Positivi al Covid-19 nonostante la somministrazione della seconda dose del vaccino. E’ accaduto a 12 operatori sanitari tra medici e infermieri di Roma Tivoli, Guidonia, Monterotondo e Colleferro. Intanto nel Lazio diminuiscono i decessi e ricoveri mentre aumentano i positivi.

La questione delle varianti del virus è invece attualmente la preoccupazione maggiore, non solo per la loro capacità infettiva e mortalità, ma anche per quanto riguarda l’efficacia del vaccino.

Positivi dopo la seconda somministrazione del vaccino

Erano già stati registrati casi di persone risultate positive al tampone dopo la prima dose di vaccino, ma non dopo il richiamo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I casi sono dunque segnalati dalla Asl Roma1, Asl Roma 3, Asl Roma4 e Asl Roma 5 con il più alto numero di casi con otto casi registrati di questa fattispecie. Non è neppure chiaro se la combinazione vaccinato-positivo renda il soggetto in grado di contagiare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Luigi Toma, infettivologo dell’Ifo, ha dichiarato a tal proposito: “Non abbiamo evidenze scientifiche sul fatto che il vaccinato positivo al Covid sia contagioso o no. In assenza di studi approfonditi, non possiamo trarre conclusioni, è presto”.

Massimo Andreoni, virologo del Policlinico Tor Vergata, ha commentato: “Contagiarsi, anche dopo avere ricevuto la seconda somministrazione, non significa automaticamente che il vaccino sia stato poco efficace. In tutti i casi che abbiamo preso in esame finora, ci siamo trovati davanti a persone completamente asintomatiche”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento