Pubblicato il

Milan-Bologna 2-2, non basta la doppietta di Loftus-Cheek

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – Partita un po' folle a San Siro con Milan e Bologna che si dividono la posta. La gara si conclude 2-2 con il Bologna che passa in vantaggio per primo con Zirkzee e poi il Milan la ribalta con la doppietta di Loftus-Cheek. I rossoneri sbagliano due rigori con Giroud (con Thiago Motta espulso per proteste) ed Hernandez, mentre Orsolini nel finale realizza quello assegnato ai rossoblu per il 2-2 finale. Con questo risultato la squadra di Pioli sale a 46 punti, saldamente al terzo posto, mentre il Bologna si porta a 33 punti e aggancia momentaneamente la Lazio.  Frazione equilibrata e combattuta nel primo tempo, molto tattica soprattutto nella prima parte con il Bologna sempre pronto a raddoppiare e non concedere spazi. Poi Zirkzee in ripartenza sblocca il risultato al 29' dopo un'azione insistita. Il Milan inizia a pressare ocn maggiore intensità e al 42' l'arbitro Massa concede un rigore per un presunto gioco pericoloso di Ferguson su Kjaer, contestato lungamente dai giocatori del Bologna e dal tecnico Thiago Motta che viene espulso per proteste. Giroud però dal dischetto spreca l'occasione del pari. Passano pochi minuti e al 45' Loftus-Cheek riesce a pareggiare con una deviazione sottomisura su assist di Calabria. Il Bologna inizia bene la ripresa e al 49' su cross di Fabbian, Zirkzee controlla in area, salta Kjaer e Gabbia ma davanti a Maignan manda alto. La gara è aperta e al 64' arriva un'occasione per la squadra di Pioli: da calcio d'angolo Reijnders piazza il destro dal limite ma il pallone colpisce l'incrocio dei pali. Al 74' altro rigore sbagliato dai rossoneri. Il penalty assegnato per un fallo su Leao di Beukema. Questa volta sul dischetto va Theo Hernandez ma colpisce il palo e poi insacca irregolarmente. Il Bologna comincia barcollare e all'83' il Milan raddoppia: Florenzi crossa morbido dal fondo, Loftus-Cheek svetta in area, piegando le mani a Skorupski per il 2-1. Sembra finita ma i rossoblu cercano subito il pari e al 92' lo trovano su rigore, assegnato dopo l'intervento del Var per una trattenuta evidente di Terracciano su Kristansen a due passi dalla porta. Sul dischetto va Orsolini che non sbaglia e regala un meritato punto al Bologna.  —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?