Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Padre e figlio: sono due le vittime dell’esplosione a Frascati

di Redazione

Leggermente ferita e sotto choc la mamma del ragazzo. Si tratta di una fuga di gas

Un boato fortissimo ha scosso la città di Frascati intorno alle ore 21:00 di questa sera, sabato 23 marzo 2019. Prima l’esplosione poi un'alta colonna di fumo bianco si è sollevata da un villino di via Macchia dello Sterparo, nella periferia di Frascati. Dopo il fumo bianco, fumo nero e fuoco, per almeno 10 minuti. Potrebbero esserci delle vittime, secondo indiscrezioni sembrerebbero essere 2, anche se al momento si attendono conferme. La causa dell’esplosione potrebbe trattarsi di una fuga di gas, mentre sono in corso le operazioni di soccorso da parte dei Vigili del Fuoco, degli operatori sanitari del 118 e dei Carabinieri. Molti abitanti della zona sono scesi in strada per capire cosa sia accaduto.

Aggiornamento: Nell'esplosione sono rimasti uccisi padre e figlio. Le vittime sono un 51enne e il figlio 21enne. Leggermente ferita e sotto choc la mamma del ragazzo, soccorsa dal personale sanitario del 118. Un altro figlio non era presente in casa. Si tratta di una fuga di gas: a saltare in aria due bombole. Mentre sono in corso le operazioni di soccorso da parte dei Vigili del Fuoco, del 118 e dei Carabinieri.

*Foto utente Facebook

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Ritiro della patente se guidi con il cellulare in mano anche da fermo

Orte, incendio sulla linea ferroviaria: un pomeriggio da dimenticare

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi