Pubblicato il

Papa: “Tanti, troppi civili vittime inermi nelle guerre, c’è tanta crudeltà”

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – “Tanti, troppi civili vittime inermi nelle guerre”. E’ il nuovo grido di dolore del Papa all’udienza generale. Bergoglio, salutando i fedeli di lingua italiana, ha ricordato che domani “si celebra la Giornata Nazionale Vittime Civili di Guerra. Al ricordo orante per quanti sono deceduti nei due conflitti mondiali, associamo anche i tanti – troppi – civili, vittime inermi delle guerre che purtroppo insanguinano ancora il nostro pianeta, come accade in Medio Oriente e in Ucraina”.  “ Il loro grido di dolore – ha ammonito – possa toccare i cuori dei responsabili delle Nazioni e suscitare progetti di pace. Quando si leggono storie di questi giorni, di guerra, c’è tanta crudeltà, tanta: chiediamo al Signore la pace che è sempre mite, non crudele”.  —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?