Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Pendolari Roma – Cassino, inizia la campagna di tesseramento

di Redazione
Il 14 Marzo partirà la campagna per il tesseramento dell’associazione Roma-Cassino Express a favore dei pendolari

Il 14 Marzo prenderà il via la campagna per il tesseramento dell’associazione Roma-Cassino Express che, dal 2013, opera per il miglioramento del servizio di trasporto tra Cassino e Roma.

Per aderire all’associazione basterà inviare la richiesta con i propri dati (Nome, Cognome, data di nascita, stazione di riferimento, indirizzo mail) all’indirizzo romacassinoexpress@gmail.com, il costo dell’iscrizione è simbolico ( solo 2€ ) e le tessere potranno essere pagate e ritirate direttamente in treno o nelle stazioni di Roma, Frosinone e Cassino dai membri del direttivo: Gerardo Arduini, Emanuela Belfiore, Pietro Fargnoli, Ilenia Leoni, Armando Mirabella, Giovanni Pietroluongo.

“Abbiamo scelto di fissare un costo simbolico per il tesseramento perché la crisi si sente forte anche sui binari e, inoltre, vogliamo allargare il più possibile la piattaforma dei nostri iscritti. Vogliamo raggiungere più pendolari possibili per informarli e convincerli che tutti assieme possiamo contribuire al miglioramento di un sistema di trasporto che negli ultimi 20 anni ha visto solo peggioramenti” spiega Pietro Fargnoli, Presidente dell’Associazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Ad oggi i nostri incontri con Regione e Trenitalia hanno portato qualche piccolo risultato tangibile: la restituzione della fermata di Roccasecca per i Regionali 7536 (partenza da Cassino alle 6.07) e 7549 (partenza da Roma alle 17.07), con l’aumento di soli 3 minuti del tempo di percorrenza; sarà posticipato di circa 30 minuti il treno delle 20.14 da Termini per colmare un vuoto che non vedeva altri treni fino alle 21.16. Ma non siamo certo soddisfatti. Altre nostre richieste infatti sono rimaste inascoltate, prima fra tutte quella di pubblicare i dati del monitoraggio della qualità del servizio, ma noi insisteremo perché siamo convinti che una maggior trasparenza possa solo migliorare il rapporto tra pendolari e gestore del servizio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il nostro progetto più ambizioso però resta quello di utilizzare la linea Alta Velocità per il trasporto Regionale nelle fasce pendolari. Abbiamo messo nero su bianco il nostro progetto e lo stiamo sottoponendo ai rappresentanti politici del territorio; prima dell’estate li inviteremo tutti a dirci la loro in un evento pubblico in cui chiarire se esiste una reale volontà politica di migliorare il collegamento tra la Ciociaria e Roma, o se questo non è ritenuto un intervento prioritario per il rilancio della Provincia” Conclude Fargnoli.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?