Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Aprile 2021

Pubblicato il

Velletri, prende a calci la moglie in casa di amici a Capodanno: arrestato

di Redazione

Incredibile a Velletri: un 30enne ha litigato con la ex e l'ha picchiata davanti alla figlia terrorizzata

Siamo costretti a raccontare un altro caso di violenza sulle donne, dopo quello della donna pestata a sangue dal marito a Monte Mario. In questa circostanza i fatti sono accaduti a Velletri e purtroppo hanno coinvolto anche una bambina, che ha dovuto assistere al padre che prendeva a calci la madre. L’autore delle violenze è un 30enne, M.L. residente a Bergamo e separato dalla moglie, recatosi a Velletri per trascorrere le festività con la famiglia. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nella notte di Capodanno, l’uomo, la ex e la bambina si trovavano a casa di amici e a un certo punto è scoppiata una lite tra i due, forse dovuta agli strascichi della separazione. Il 30enne, peraltro con precedenti a carico per guida in stato di ebbrezza e stupefacenti, ha cominciato a prendere a calci la donna e la figlia è scappata in bagno, evidentemente terrorizzata per quanto stava vedendo. La furia dell’uomo era tale che gli amici non sono riusciti a farlo desistere, rendendo inevitabile la chiamata alla Polizia. Ma nemmeno all’arrivo degli agenti del reparto Volanti del commissariato di Velletri l’uomo è tornato a miti consigli, ma ha piuttosto tentato di aggredire anche loro. Alla fine il violento è stato arrestato e successivamente condannato a 5 mesi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento