Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Ottobre 2020

Pubblicato il

Primo Angelus di Papa Francesco

di Redazione

"Il messaggio più forte del Signore è la misericordia"

Un boato della folla, composta da centinaia di migliaia di persone, ha accolto papa Francesco che si è affacciato su Piazza San Pietro dalla finestra dell'appartamento pontificio per il suo primo Angelus.

"Un po' di misericordia cambia il mondo, rende il mondo meno freddo e più giusto" ha detto papa Francesco all'Angelus.

"Ho scelto il nome del patrono d'Italia, Francesco d'Assisi, e ciò rafforza il mio legame spirituale con questa terra dove sapete ci sono le origini della mia famiglia" aggiunge.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Papa Francesco è uscito su via di Porta Angelica, fuori dalle mura vaticane, salutando i tanti fedeli che lo attendevano e lo acclamavano, fermandosi a stringere le mani a tanti di loro. Al termine della messa nella chiesa Sant'Anna, in Vaticano, ha voluto attendere all'esterno l'uscita dei fedeli, stringendo le mani a tutti, uno ad uno, abbracciando e baciando molti di loro, scambiando con tutti parole di saluto e di ringraziamento. Molte le grida della folla "Viva il Papa" e "Francesco, Francesco".

"Questa piazza ha le dimensioni del mondo". Lo ha detto papa Francesco all'Angelus, parlando ai fedeli di Piazza San Pietro. "Buona domenica e buon pranzo!": con queste parole, accolte da un boato della folla che gremisce piazza San Pietro, papa Francesco ha concluso l'Angelus.

"Per me, lo dico umilmente, il messaggio più forte del Signore è la misericordia".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra i fedeli che hanno salutato e stretto la mano al Papa al termine della messa nella chiesa di Sant'Anna, in Vaticano, c'è anche Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, la ragazza figlia di un dipendente vaticano scomparsa oltre trent'anni fa. Orlandi e il Papa hanno avuto una breve conversazione. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento