Pubblicato il

Putin, ecco la dacia segreta con una cascata e i missili – Video

di AdnKronos
Vuoi la tua pubblicità qui?

(Adnkronos) – Una dacia grande come il principato di Monaco, con missili schierati per difesa. E' la residenza 'segreta' di Vladimir Putin, svelata da un video diffuso da Dossier Center, che ha come mission il monitoraggio della rete creata attorno al Cremlino nel sistema di potere che fa capo al presidente. Le immagini mostrano la proprietà in Carelia, nel nord della Russia, a una trentina di chilometri dal confine con la Finlandia. Sulle sponde del lago Ladoga, nell'oblast di San Pietroburgo, il presidente russo si recherebbe almeno una volta all'anno, dopo la abituale visita al monastero di Valaam, uno dei principali luoghi religiosi del paese. L'area è all'interno del parco nazionale della Russia: la superficie di 4 km quadrati, che comprende anche una ricca porzione di foresta, è circondata da recinzioni e filo spinato, con un imponente apparato di sicurezza attivo 24 ore su 24. All'interno, oltre ad una residenza centrale, c'è tutto quello che serve per il relax del leader del Cremlino: dalla sauna al ristorante, fino al molo (ovviamente privato). Tra gli optional, una batteria di missili Pantsir-S1 per scoraggiare ospiti indesiderati o intrusi.  La realizzazione del progetto, a quanto pare finanziato da alcuni oligarchi con il coinvolgimento in particolare di Roman Abramovich, ha richiesto quasi 10 anni. E' noto, afferma Dossier Center, che i lavori sono iniziati nel 2016 ma fino ad oggi secondo l'organizzazione non erano mai circolate immagini. Il video mostra l'unità centrale della proprietà. Nella dacia, spicca anche una cascata 'privata' di 4 metri: in teoria, visto che è situata all'interno del parco nazionale, dovrebbe essere accessibile a tutti. In realtà, è riservata a Putin, che può accomodarsi con i suoi ospiti all'interno di un lussuoso gazebo.  —internazionale/[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?