20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Regione, Tarzia: Dopo 3 anni parte iter per legge “Buona scuola”

di Redazione
La legge sul cosidetto "Buono scuola" mira a garantire il diritto di libertà di scelta educativa dei genitori

"Dopo tre anni di attesa è stata finalmente incardinata dalla commissione Cultura della Regione Lazio la legge regionale ''Interventi per garantire la libertà di scelta educativa della famiglia'', da me depositata nell'aprile 2013 e condivisa da tutto il centrodestra".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo afferma in una nota Olimpia Tarzia, presidente del gruppo Lista Storace e vicepresidente della commissione Cultura. "La legge sul cosidetto ''Buono scuola'' mira a garantire il diritto di libertà di scelta educativa dei genitori, concorrendo agli oneri che gravano sulle famiglie che intendono iscrivere i propri figli alla scuola non statale – prosegue Tarzia – L'attuale periodo di crisi ci impone di tutelare con maggiore forza principi, valori e diritti che non possono essere messi in discussione come quello, appunto, della libertà di scelta educativa, sancita a livello internazionale dalla dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e riconosciuta dalla stessa UE come uno dei cardini dell'ordinamento europeo".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Tengo a sottolineare che tale legge non penalizzerà in alcun modo la scuola pubblica, anzi – continua Tarzia – Occorre considerare, infatti, che senza adeguati finanziamenti diretti ovvero ''indiretti'', le scuole paritarie chiuderebbero e ciò provocherebbe un serio danno anche per le finanze statali. Secondo un recente dossier Agesc, la scuola paritaria fa risparmiare allo Stato italiano, in media per ogni alunno, ben 6 mila euro;

moltiplicando tale cifra per il numero di alunni delle scuole paritarie, superiore ad 1 milione, si arriva ad un risparmio complessivo annuo di oltre 6 miliardi di euro. Giovedì 28 luglio prenderanno il via le audizioni in commissione Cultura con le parti sociali".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo