27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Rieti, raccolta firme per l’eutanasia legale

di Redazione
Parte a Rieti un'iniziativa che inciti il Parlamento a votare una nuova proposta di legge

“Serviranno a costringere il Parlamento a discutere e votare una proposta di legge”.
È per questo che parte la raccolta firme per l’eutanasia legale in provincia di Rieti, per costringere il Parlamento a votare una proposta di legge che regolamenti il diritto al rifiuto di trattamenti sanitari e il diritto all’eutanasia.
Il primo banchetto è stato organizzato il 4 maggio in Piazza del Comune a Rieti con i relativi moduli da firmare.

La proposta di legge è promossa dall’associazione Luca Coscioni e per questa iniziativa si è offerto come testimonial il presidente di Legambiente Rieti, Gildo Balestrieri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

È noto ormai come più della metà degli italiani sia a favore dell’eutanasia legale, per poter scegliere, in determinate condizioni, una morte opportuna invece che una prolungata sofferenza.
Inoltre, nei nostri ospedali, l’eutanasia è largamente applicata, illegalmente e fuori da ogni controllo e chi aiuta un malato terminale a “morire dolcemente” rischia fino a dodici anni di carcere.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo