Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2021

Pubblicato il

Ristrutturare casa a Roma: i nostri consigli

di Redazione
Spesso, il proprietario si trova disorientato: in questa breve guida cercheremo di lanciare una sorta di salvagente

Quando si parla di ristrutturare casa a Roma, ci si riferisce spesso a costruzioni di un certo valore storico ed economico. In un contesto così prezioso come quello della capitale, le scelte dei proprietari di immobili hanno un peso specifico maggiore rispetto a quanto avviene solitamente con case e appartamenti situate altrove.

D’altro canto, le ristrutturazioni a Roma comportano anche delle ampie possibilità di scelta per quanto riguarda ditte specializzate, nonché una vasta gamma di prodotti e materiali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Spesso, il proprietario si trova disorientato dalle molteplici vie percorribili: in questa breve guida cercheremo di lanciare una sorta di salvagente a chi sta per effettuare dei lavori di questo tipo, ma ha conoscenze scarse se non nulle, in materia.

Ristrutturare casa a Roma non è una scelta facile

Troppo spesso, le ristrutturazioni vengono posticipate per non affrontare una spesa economica o per semplice pigrizia: questo genere di atteggiamento, non fa altro che rendere la situazione e i lavori ancora più complessi.

Affrontare il problema di petto è decisamente la scelta migliore, anche se l’impegno può sconvolgere, per un periodo più o meno prolungato, la vita di chi abita nella casa o nell’appartamento coinvolto.

In tal senso la decisione più logica che possiamo consigliare quale opzione è un trasloco temporaneo. In questo modo gli operai possono lavorare con più libertà di movimento e allo stesso tempo il proprietario di casa subirà meno disagi nella vita quotidiana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Di sicuro, la ristrutturazione di un immobile è una scelta che comporta dei disagi e sconvolge la quotidianità, ma che, a prescindere da ciò, deve essere effettuata appena le condizioni dell’edificio richiedono l’intervento, pena l’aggravarsi del deterioramento e dei conseguenti costi.

Ristrutturare una struttura

Abbiamo già fatto chiari riferimenti a immobili di un certo valore, tutt’altro che una rarità nell’ambito della capitale. Gli edifici nelle zone centrali di Roma sono spesso costruzioni antiche e di grande valore: in questo senso gli operai dovranno spesso trattare con materiali di grande valore come il marmo o il travertino.

Anche se può sembrare un consiglio scontato, in caso di interventi su superfici o materiali peculiari, bisogna per forza affidarsi a ditte di altissimo livello: a dispetto di un costo più alto, lo scotto che c’è da pagare per avere un’abitazione di valore, sta anche nelle spese di ristrutturazione.

Alcuni materiali, soprattutto più antichi, sono molto più delicati di quanto possa sembrare: affidare questo genere di lavoro a operai inesperti o comunque inadeguati, può causare dei danni rilevanti.

Intervenire su una casa moderna

La situazione cambia radicalmente quando si tratta di prodotti moderni, solitamente si parla di superfici più resistenti e concepiti appositamente per assorbire meglio l’usura del tempo.

Ciò non vuol comunque dire che si possono fare i lavori con leggerezza: se la casa è di valore, è sempre buona prassi affidarsi a figure professionali di sicuro affidamento. Materiali di tendenza come resina e microcemento, garantiscono di base buone garanzie per quanto riguarda resistenza e durata nel corso degli anni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo