Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma, arrestato “Lo scorpione”

di Redazione

Arrestato il borseggiatore seriale dei mezzi pubblici

E’ stato finalmente arrestato, dai Carabinieri della Stazione Roma Trastevere, il borseggiatore seriale dei mezzi pubblici della Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Noto alle forze dell’ordine e arrestato già diverse volte dai Carabinieri, il cittadino romeno di 34 anni, detto “lo scorpione” grazie ad un tatuaggio sul collo raffigurante l’animale letale, avvicinava le sue vittime e, una volta individuato il portafogli, riusciva a sfilare i soldi lasciando in ordine tutto il resto.

Ultimamente lo scorpione era diventato imprendibile: oltre ad essere dotato di grande furbizia e agilità, era stato in passato uno degli allievi prediletti di “nonno Benito”, veterano borseggiatore romano e maestro delle mani di velluto. Lo scorpione ormai conosceva e riconosceva tutte le pattuglie antiborseggio dei Carabinieri. Ieri però gli è andata male.. I militari dell’Arma di Trastevere hanno impiegato una pattuglia mista: un esperto Carabiniere che lo ha riconosciuto sul bus 64, all’altezza di piazza Venezia, e un nuovo Carabiniere insospettabile che avvicinatosi al borseggiatore lo ha bloccato mentre stava sfilando il portafogli ad un ignaro turista.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento