Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2020

Pubblicato il

Truffa al parroco di Paganico Sabino

di Redazione

Titolari di una fantomatica ditta si facevano consegnare oggetti sacri in argento del valore di oltre 8.000 euro

I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Rieti e quelli della stazione di Ascrea hanno arrestato in flagranza di reato tali H.G., del 1964 di Colleferro e P.D. del 1993 di Chions (Pn). I due, presentatisi al parroco di Paganico Sabino quali titolari di una fantomatica ditta artigianale specializzata nel restauro di oggetti in metallo prezioso, si facevano consegnare oggetti sacri in argento del valore di oltre 8.000 euro, con il chiaro intento di impossessarsene. Il tempestivo intervento dei militari operanti consentiva di recuperare tutti gli oggetti e restituirli all’avente diritto. Gli arrestati venivano associati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, presso la casa circondariale di Rieti.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento