Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Muratella e Ponte Marconi

Roma. Canili Comunali, Alfonsi: Pubblicato bando per gestione triennale strutture Muratella

di Redazione
Tra le novità del bando, "la figura di un veterinario comportamentalista e l'aumento dei livelli salariali di tutte le figure professionali"
canile di muratella
Canile di Muratella (Roma)

E’ stato pubblicato il nuovo bando del Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale per l’affidamento del “Servizio di gestione triennale dei canili comunali di Muratella e Ponte Marconi e delle attività volte al contenimento del randagismo“. Il bando, rispetto al precedente, presenta diversi elementi innovativi: prevede, infatti, l’individuazione di due medici veterinari, uno con funzioni di Direttore sanitario per gli adempimenti relativi alla vigilanza sanitaria, agli interventi di cura o ricovero d’urgenza e alla rieducazione dei cani, l’altro con funzioni di veterinario comportamentalista.

Prodotti di qualità superiore per l’alimentazione dei cani

Sono previsti, inoltre, servizi di sorveglianza sanitaria e di ricovero e di clinica veterinaria H24, servizi di trasporto degli animali in entrata e in uscita presso altre strutture ove necessario. Il bando comprende anche la manutenzione ordinaria delle strutture, l’impiego di personale con qualifiche specifiche per le diverse mansioni (amministrativi, educatori, operatori, etc.) e, infine, l’aumento degli standard di qualità dei prodotti utilizzati per l’alimentazione dei cani.

Aumento degli standard di qualità dei servizi

“Questo nuovo bando costituisce un elemento fondamentale delle azioni messe in campo per la tutela del benessere degli animali di Roma. Rappresenta l’esito di un grande lavoro di ascolto portato avanti insieme alla commissione capitolina presieduta dal Consigliere Giammarco Palmieri e che abbiamo svolto con la rete delle associazioni accreditate presso i canili e con le parti sociali, che ha portato all’introduzione di elementi fortemente innovativi quali l’istituzione della figura di un veterinario comportamentalista, l’innalzamento dei livelli salariali di tutte le figure professionali previste e la clausola sociale di salvaguardia per il personale già impiegato.

L’incremento del relativo stanziamento, che abbiamo portato a 8,9 milioni di euro (Iva inclusa) rispetto ai circa 6 milioni del bando precedente, ha l’obiettivo di innalzare gli standard di qualità dei servizi previsti e incrementare i livelli di tutela del benessere psicofisico degli animali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Visione del canile pubblico quale struttura di accoglienza temporanea”

Il miglioramento dei servizi di cura e assistenza, il potenziamento dei percorsi di rieducazione devono essere ispirati ad una visione del canile pubblico quale struttura di accoglienza temporanea in funzione di una futura adozione, vero fulcro della nostra azione per il benessere dei cani insieme alle azioni di contrasto della disumana pratica dell’abbandono”, dichiara Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale. (Com/Red/Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo