Roma Casal Bruciato, riscaldamenti spenti nelle case popolari: roghi e grida

A Casal Bruciato, zona Collatina a Roma, i cittadini dei civici 140, 145 e 147 di via Diego Angeli stanno protestando con barricate e roghi perché i termosifoni delle case comunali sono rimasti spenti dall’inizio dell’inverno. Una vera rivolta di quartiere anche perché le caldaie erano state sostituite l’anno scorso.

La tensione è alta, in strada roghi e grida,  con un anziano di 85 anni che ha minacciato di gettarsi dal secondo piano. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, carabinieri e un’ambulanza per scongiurare eventuali incidenti gravi o feriti. Al momento il Comune di Roma non ha inviato nessun rappresentante per ascoltare e trovare una conciliazione con i residenti.