Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2022

Pubblicato il

Roma, il Coro Musicanova ritorna a esibirsi all’Aventino

di Cristina Accardi
Il Coro Musicanova ritorna a esibirsi nella giornata del 6 ottobre presso la basilica dei Santi Bonifacio e Alessio
Coro Musicanova
Coro Musicanova

Il coro polifonico romano di Musicanova fa il suo debutto, per questa nuova stagione, il 6 ottobre a Roma nella basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all’Aventino. Il concerto inizierà alle ore 20 ed è a ingresso gratuito. A intonare le note per prima sarà la XXI Rassegna “Primavera in coro…fuori stagione” con l’esibizione del coro Laeti Cantore, diretto dal Maestro Angelo Gubbini.

Tornati da un viaggio che li ha visti protagonisti lo scorso agosto di una tournée in Ungheria, questo primo appuntamento sarà multietnico e variegato, grazie all’esecuzione di brani firmati da compositori di diversa nazionalità e differenti epoche storiche. Dai brani raffinati di Tomás Luis de Victoria, a quelli vivaci di Claudio Monteverdi, fino a gli struggenti componimenti di Antonio Lotti. Inoltre, non mancherà una nota di modernità con i nuovi ritmi e le armonie sorprendenti del Novecento con autori come Vytautas Miškinis, Trond Kverno, Fabrizio Barchi e Ivo Antognini.

Oltretutto durante la serata, il pubblico potrà assistere anche all’esibizione del coro Nisi Vox di Pomezia guidato dal Maestro Roberto Bonfè, con l’accompagnamento del pianista Simone Rocchi e dell’organista Sergio Schiumarini. 

A delineare il coro Musicanova dalla sua nascita alla sua evoluzione è nella nostra intervista il Maestro Fabrizio Barchi, fondatore anche del coro e direttore rinomato in tutta Italia e all’estero.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo